Ho dimenticato la password

Ago 5

Merano: le corse di domenica 7 agosto

Ippodromo MeranoLa domenica di Maia vede il ritorno dei cavalli arabi che, alle 16.00, daranno il via alla giornata in due prove sui 1600 e 2200 metri. Seguirà un ben articolato programma misto piano-ostacoli, che ha la sua prova di centro nel Premio Vincenzo Pollio, steeple per soggetti “novizi”, tutto da scoprire, godere e indovinare nella sfida di una coppia di portacolori di Josef Aichner al titolato Ocean Life, di Wielsaw Kartus: si tratta di Zio Reginaldo, 5 anni plurivincitore a Maia sulle siepi ora al debutto sullo steeple, e della novità Apolonas, un cavallo che in Francia disputava le listed , già esperto dei salti dello steeple-chase. I validi Igor e Lucechericama completano un campo di qualità.
Tre sono le prove in piano per fantini professionisti, più una per i cavaleri dilettanti ed amazzoni. Un handicap per 3 anni sui 1600 metri ricorderà il grande allenatore Emilio Borromeo, approdano a Maia i colori della Blueberry dei coniugi Bezzera nel nome di Insomma, cavalla da battere. Il Premio Daniele Porcu, ricordo di un fantino amatissimo in Italia ed in Germania, vede altri 3 anni alle prese sui 2200 metri, corsa aperta con Xenobio, allenato da Marco Gasparini, Mercantini, allievo di Bruno Grizzetti e la tedesca Walkin’ in The Sun, di Kurt Fekonja e Karoly Kerekes, tutti bene in vista. Chiuderà il progtramma alle 20.05, il Premio Bolzano-Thermo service, 2400 metri per cavalli anziani, bella partita fra Global Hero, Nayleaf e Ariadeno.
Apertura dei cancelli alle 14.30, sarà subito in funzione il Bar. Alle 15.00 la visita guidata all’ippodromo. Alle 16.00 l’inizio delle corse. Il Ristorante aprirà per la cena dalle 18.30 in poi. L’intero pomeriggio sarà allietato dalla musica di Joe Chiericati e Lukas Inzam. Per tutti, aprte la gelateria, e la champagneria nel salottino all’aperto fra le due tribune. Per i piccoli, il parco giochi e i pony con accompagnatore.

Questa news è stata letta 137 volte dal 5 Agosto 2022