Ho dimenticato la password

Ago 18

Cesena: le corse di venerdì 19 agosto

ippodromo cesenaGrandi guide e trottatori dalle eccellenti qualità atletiche caratterizzano il venerdì del Savio, sette le corse in programma a partire dalle ore 21 e clou riservato ai free for all leader del cartellone cesenate -“Premio Giostra all’Incontro di Cesena”-, nel quale trovano ampio spazio tre anni dalle ambizioni classiche, cadetti dall’intrigante standing agonistico e gli immancabili puledri di due anni oggi in versione totalmente femminile. La prova più interessante dal punto di vista tecnico, posta come sesto appuntamento serale, vedrà i sette anziani al via sulla distanza del miglio con due presenze esotiche, quelle degli svedesi Stepping Spaceboy e Gambit Brodde, a dare risalto internazionale alla contesa sulla quale spiccano altrettanti indigeni dalle cospicue chance in ottica vittoria, Alessandro Bar di Karim Berri e Adorni Grif, allievo di Gennaro Casillo alla seconda uscita dopo il ritorno dalla primavera scandinava e guidato dal capolista nazionale Antonio Di Nardo.

Di spessore anche l’handicap sul doppio chilometro, seconda corsa “Premio Macho Gams”, che vedrà impegnati i tre anni, otto le coppie al via con equanime partecipazione ai due nastri ed un pronostico a trazione anteriore che si focalizza su Demon, il giovane del team Casillo/Di Nardo reduce da due vittorie consecutive e su Dolthol inviato di Mauro Baroncini sul quale sale il fido Andrea Farolfi, chance anche per Diluvio, giovane dalla facoltosa genealogia che Alessandro Gocciadoro lascia a Natale Cintura, emanazione del team di Noceto in terra romagnola, curiosità anche per il transalpino Jaunito Goberna, solido e ben guidato dal talentuoso Vp. Tra i cadetti, grandi protagonisti alla quarta per il “Premio Governatore Lorenzo Zane fondatore giostra di Cesena”, match a suon di parziali tra la rivelazione targata 2022 Commodore Horse, splendida realizzazione di Karim Berri e l’ambizioso Capoclasse Italia, altro allievo di Mauro Baroncini in trasferta da Divignano, mentre Coeur Effe e Vp si candidano per il podio. Apertura di serata nel segno dei gentlemen con il “Premio Cesena Città dei Cavalli”, nove al via per due giri di pista che Rigoletto Jet e Federico Bongiovanni interpreteranno all’avanguardia sotto l’impegnativo pungolo di Uragano Spritz e Michela Rossi, con Zero Giulia e Jessica Pompa tra i più seri candidati al podio. Alla terza “Premio Glauco Sapignoli”, puledre di due anni in vetrina con l’incertezza del pronostico dovuta all’inesperienza delle otto partecipanti, tutte assai stimate dai relativi entourage, anche se Evita Laksmy ha fornito un eccellente debutto chiuso al secondo posto e Elektra Zack Lg si è ben comportata in qualifica, così come Esperanza Ssg che Andrea Vitagliano affida ad Antonio Di Nardo. Tre anni alla quinta “Premio Dal 1464 al 1838 ed ancora oggi”, miglio che ha nell’invitto Da Vinci Grif, pedina del duo Casillo/Di Nardo un favorito dalle indiscusse chance, mentre Deghejo Jo e Mattia Ricci ambiscono al colpaccio dopo le recenti performance con Don Salvio Jet ed il giovane D’Antoni ad inseguire il marcatore, curiosità per l’inespresso Diochebel, da qualche tempo alla corte di Holger Ehlert dopo una eccezionale prova di qualifica ed un debutto inconsistente. In chiusura “Premio Piazza del Popolo”, una triade per la vittoria: Cienfuegos Laumar/Di Nardo, Coriolano Pel/Valentino e Cristal Dancer/Lovera, come sorprese Cesareaugusto Dvs e Marco Stefani.

Questa news è stata letta 101 volte dal 18 Agosto 2022