Ho dimenticato la password

Set 20

Arcoveggio: le corse di giovedì 22 settembre

Ippodromo BolognaGiovedì all’insegna della qualità all’Arcoveggio con sette corse in programma ed un clou di “spessore” riservato a cavalli di 5 anni ed oltre. La corsa clou del pomeriggio, posta come sesto appuntamento della giornata, vedrà sette eccellenti performer al via tra cui Banderas Bi, da qualche settimana agli ordini di Alessandro Gocciadoro e in cerca della seconda vittoria, da segnalare anche le presenze dell’ allievo di Antonio Di Nardo Brivio D’Elite, Zeno Tab e Azdora, guidati rispettivamente da Gianni Targhetta e Pietro Gubellini.

Il pomeriggio sarà aperto da un confronto “in rosa” con le due anni in cerca della prima vittoria in carriera con Eda Cgr e Francesco Pettinari pronti a balzare al comando delle operazioni, in alternativa, la debuttante Emily Muttley, con Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata in sediolo ed Eva Vi guidata dal giovane erede Carmine. Nel prosieguo, alla seconda corsa, eccellenti cadetti si sfidano sui due giri di pista con Vincenzo Piscuoglio Dell'Annunziata e Cesareaugusto Dvs che tenteranno la fuga, mentre Marco Stefani sarà all’attacco alle redini di Cupido Grif, con il lanciatissimo Manuel Pistone che rimarrà alla finestra fidando nella condizione al top di Camelot Bi, senza dimenticare le proposte di Pietro Gubellini e di Antonio Di Nardo che saliranno in sulky rispettivamente a Camillo Baba e Chery. Tre anni e gentlemen alla terza con Double Jet e Otello Zorzetto in cima al pronostico nei confronti di Donna Cast/ Marco Castaldo e Davide Ama/Matteo Zaccherini. Alla quarta, ancora la leva 2018 in campo ma con uno slancio tecnico di ben altra levatura grazie a presenze di rilievo come quelle della ritrovata Delicius Trio, di Divina Indal all’esordio nelle mani di Alessandro Gocciadoro, nonché di Dr Lara Font, che Pietro Gubellini e Fausto Barelli spostano da Bareggio e di Ducan, da qualche giorno alla Pradona. Due anni di nuovo in pista alla quinta corsa, sette al via e due i soggetti a contendersi la vittoria, Eastwood Bi e Electric Dl, possibile inserimento anche di Eshaal Mil, che dopo una eccellente qualifica ha mancato l’esordio rompendo irrimediabilmente. In chiusura, tradizionale handicap del giovedì con il veneto Zalabar Men ed il suo mentore Alessandro Fonte veloci battistrada di uno start che dovrà vedersela con i penalizzati ma esperti dello schema, Tornado Del Pino, Aldebaran Rob e Abano Cis.

PROSSIMO APPUNTAMENTO: DOMENICA 25 SETTEMBRE:

GRAN PREMIO CONTINENTALE E CONTINENTALE – FILLY , inizio corse ore 14.30 nel corso del pomeriggio: musica live, food, animazioni, laboratori, giri sui pony, hippotram per visitare le scuderie e degustazione di mosto offerta da Podere Marmocchio.
Credito fotografico Sandro Tinarelli

Questa news è stata letta 100 volte dal 20 Settembre 2022