Ho dimenticato la password

Ott 3

Merano: resoconto di domenica 2 ottobre

Ippodromo di Merano ( FOTO PRESS ARIGOSSI )Tribune sempre gremite a Maia e piacevole clima soleggiato d’inizio autunno per una domenica di corse che, ad una settimana dal loro ingresso definitivo come “unici” nella Storia del Gran Premio Merano Alto Adige grazie al poker di L’Estran, ha visto i “tre Josef”, Aichner proprietario, Vana Jr allenatore, Bartos fantino siglare due delle prove ad ostacoli dsel giorno, con il 3 anni DReam in Blu nel Premio Spegasso-Carlo Ferrari e con Nizami in un’altra prova per siepisti anziani. Sugli scudi Vinci Per Noi delle Tanja-Vana nello steeple del giorno dedicato a Francesco Scaglione. In piano, fra i cavalieri e le amazzoni, vittorie di due cavalle di grande tenacia e capaci di mantenere la miglior forma lungo l’arco di una stagione: Angel Spring si è imposta in illimetrico allungo conclusivo su Ficus Jode e Ginger e Fred sui 1600 metri, perfettamente dosata da Antonio Ferramosca. E Gaeta, già più volte in rilievo quest’anno a Maia, ha messo insieme l’ernnesimo percorso vincente in avanti da un capo all’altro nella prova sui 2200 metri per la soddisfazione di Raffaele Orlando, suo cavaliere-proprietario e di Ilenia Nero, sua preparatrice. Appuntamento a Maia domenica prossima per la gran festa di ottobre dei cavalli haflinger, mentre i purosangue inglesi torneranno domenica 15.

Questa news è stata letta 115 volte dal 3 Ottobre 2022