Nov 23

Padova: una nuova chance per Fraticello Jet

Ippodromo PadovaVenerdì all'insegna dei quattro anni alle Padovanelle, con sette prestigiosi esponenti della leva 2002 impegnati sulla breve distanza in un contesto equilibrato e ricco di individualità . Spicca la presenza di Fraticello Jet, allievo di Roberto Vecchione potente, veloce ed in grande forma , il quale partirà all'estremità della prima fila con uno scomodo numero sei , ma non per questo si sottrae al ruolo di favorito, con Floriboy Vita e Paolo Romalelli in alternativa e Free Day Sm con il fido Alessandro Gocciadoro nei panni delle terze forza in campo , mentre Falco degli Ulivi viene annunciato in buona condizione dopo il cambio di training e può fornire la sorpresa , avvalendosi delle preziose mani di Roberto Andreghetti. Griffe importanti impreziosiscono l'intero convegno di corse e alla prova di spalla sarà proprio Roberto Andreghetti il driver più atteso grazie alle indubbie chance di successo del suo Attila di Mar, portacolori della piemontese scuderia Golden Stars , mentre il binomio lombardo formato da Evergreen Aa e Vittorio Sciarrillo aspira di diritto al secondo posto con il potente Earl Hbd nelle vesti del potenziale black –horse della contesa. Si inizia alle 15.15 con i puledri e con un altro portacolori della Golden Stars decisamente favorito , il promettente Incredible Stars , mentre alla seconda Gherswin e Gianni Targhetta si propongono per la vittoria e alla terza incuriosisce un figlio di Varenne al debutto, Indios Grif. Il convegno di corse decolla alla quarta con Garuda Car alla ricerca della vittoria mentre i gentlemen si sfideranno alla quinta e Dolopia Mp cerca un successo che manca da un po', con due anziani in chiusura, Crak D'Hille alla ottava e Erdeven alla nona.

Questa news è stata letta 729 volte dal 23 Novembre 2006