Dic 6

Arcoveggio: le anticipazioni del giovedý

Si apre alla grande la lunga settimana di corse all'Arcoveggio, con un giovedý divertente e ricco al quale faranno seguito altri tre appuntamenti fissati in rapida successione per venerdý, sabato e domenica. Il clou di oggi, Premio HippoGroup, Ŕ riservato ai tre anni, con otto soggetti impegnati sulla distanza del miglio ed un serio candidato alla vittoria nell'ospite triestino Genio Vita, splendida realizzazione di un professionista serio e preparato come Paolo Romanelli. Il nostro favorito vanta forma al diapason, con un ruolino di marcia impreziosito da due vittorie consecutive ottenute alla maniera forte e oggi troverÓ in Gazi Rivarco e Ghibli Roc i concorrenti pi¨ insidiosi. Senza contare che Paolo Romanelli si Ŕ appena aggiudicato la vittoria nel centrale bolognese di domenica scorsa, premiato in pista dalle ballerine brasiliane del Carnevale di Cento.
Spettacolo garantito comunque per tutta la durata del convegno, grazie anche ad un sottoclou che vede le femmine di quattro anni in vetrina e la veloce Frau Frau Olm in cima ad un pronostico che include anche la cresciuta Franziska Zs e la veloce Fola D'Anzola. Bella ed incerta l'ottava corsa, un handicap sul doppio chilometro dai connotati internazionali, nel quale l'avvantaggiata Fan Cast cercherÓ la fuga vincente al cospetto di due femmine scandinave dalle indubbie chance come Lady Marielle e Sandvangens Hedra, mentre l'esperto Charter del Pino aspira ad un buon piazzamento.
Giovani leoni in cerca della prima vittoria in carriera si danno appuntamento alle 14.15 per l'apertura delle danze, con Roberto Andreghetti chiamato ad interpretare lo stimato Irhon As e con Icona di Azzurra nel ruolo di alternativa, mentre alla seconda Ferreira Ok ed un ispirato Nicol˛ Venturi meritano il ruolo di favoriti. Passando alla quarta, spazio ad Art¨ di Casei che vuole farsi perdonare una recente battuta a vuoto proprio sulla pista felsinea. Il nome giusto per andare alla cassa al termine della quinta corsa pare quello di Galaxie, un'allieva di Battista Congiu la cui scuderia Ŕ in grande spolvero; alla sesta consigliamo una trio, quella formata da Dustin Bi, Etica de Gloria e Dillinger Park, con la rientrante Goodbye King da seguire alla nona corsa per una brillante chiusura sotto le luci e un arrivederci a domani, festa dell'Immacolata.

Questa news è stata letta 700 volte dal 6 Dicembre 2006