Apr 8

Arcoveggio: le anticipazioni della domenica

Ippodromo BolognaIl gran giorno è finalmente arrivato, il lavoro invernale e le prove di rodaggio hanno acceso sogni e ambizioni che solo oggi troveranno la verifica in pista per i tre anni impegnati nella disputa del Gran Premio Italia-Trofeo Ascom e del relativo Filly, corse faro della stagione che avrà nel Derby il suo acme ma che regalerà emozioni già in occasione questo interessante prologo, al quale hanno aderito tutti i migliori tra i puledri nati nel 2003. Sarà una giornata davvero memorabile per gli appassionati che giungeranno da ogni parte d'Italia sulle tribune dell'Arcoveggio: non bastassero i due Gran Premi, ecco affiancarsi ad essi sfide per anziani ed importati dal grande appeal, prove per giovani dagli esiti cronometrici di livello e per tutte, sin dalle 14.45 , la partecipazione del gotha dei driver italiani.
Clou della giornata il Gran Premio Italia in versione Open, con un miglio da percorrere per i dieci contendenti e grande attesa per il match tra Giulia Grif e Glemon Slm. I due fuoriclasse hanno scelto strade diverse per testare la propria forma e preparare il vernissage classico 2006, con la femmina a segno nelle poules milanesi al record di 1.13.1 ed il maschio ad inseguire facili ingaggi prima a Torino, poi, qui a Bologna, sempre con esiti scontati nel risultato ma assai probanti dal punto di vista cronometrico. Marco Smorgon è il mentore di Giulia Grif, allena la sua stupenda femmina in quel di Vigone, isola felice del trotto vicino a Torino; e di un altro paese nei pressi, Trofarello, sono i suoi numerosi proprietari, che hanno dato vita alla scuderia Trofal Stars, e coinvolto nella passione pure tanti altri concittadini, che arriveranno a far tifo all'Arcoveggio in pullman con bandiere e striscioni, scena rara per l'ippica. Enrico Bellei sarà invece l'interprete di Glemon Slm, a sua volta allenato da Holger Ehlert: entrambi indicano in Gloria Gainor e Gruccione Jet gli avversari da cui guardarsi, la prima una femmina dalle indubbie doti di passista, il secondo un maschio dai garretti esplosivi che rappresenta il grande sogno classico del Team Baldi.
La prova riservata alle sole femmine, il Gran Premio Italia Filly-2° Trofeo Giovani Imprenditori Ascom, che l'anno scorso vide il successo di Fleche, anche oggi propone alcune individualità davvero rilevanti, dalla coppia del team Biasuzzi, Giasmine Bi, già in condizione e Godiva Bi, la migliore ma ancora in leggero ritardo di forma, alla veloce Giulia di Jesolo, ospite campana assai ambiziosa, dalla ben situata Grandinat , alla leggiadra Gerlaz, senza dimenticare che Marco Smorgon presenta una Grif futuribile come Glacè e Max Castaldo ne propone un'altra dalle indubbie chance, la sorella d'arte Ginny.
Ad accompagnare i Gran Premi, ecco un miglio per anziani dai connotati classici, la sesta corsa, con Derrick di Jesolo e Pietro Gubellini a pretendere il pronostico contro una rosa di avversari dalla prestigiosa carriera, tra i quali spiccano Eldora King, pericolosa a percorso netto, Cannoniera, una regolarista dal ruolino immacolato e Constable, americano da seguire con attenzione per il training del bravo Mauro Baroncini. E se alla quarta i riflettori saranno puntati sulla campionessa Ellymay impegnata nel suo ennesimo rientro agonistico, all'ottava ed alla nona, le due prove Totip, segnaliamo rispettivamente Anno e Antares As seguiti da Intense Chip e Valiant Chip, per una chiusura davvero in bellezza di una domenica da vivere intensamente con i migliori trottatori del panorama nazionale.

Questa news è stata letta 1082 volte dal 8 Aprile 2006