Gen 13

Padova: le anticipazioni della domenica

Appuntamento con i quattro anni nel clou domenicale in programma alle Padovanelle, perla di un pomeriggio caratterizzato da prove di buon livello tecnico , il cui inizio è fissato per le ore 15.20 .
Disamina non facile relativamente a questo premio Veneto, il sestetto di cavalli che si sfideranno alla quarta corsa sulla distanza del miglio, non presenta figure di secondo piano, esclusa , forse, Galassia Champ, ma da Georgia Bi a Gazi Rivarco passando per Goodbye D'Anzola e Ginestra Om, tutti vantano chance rilevanti e regaleranno spettacolo, il tutto ad una media chilometrica di assoluto valore tecnico. Bella ed equilibrata anche la settima corsa , un handicap sui duemila metri inserito nella schedina Totip che ha in Desirè del Pino una favorita dalle chance piuttosto cospicue, nonostante la collocazione, che vede l'allieva di Paolo Leoni confinata al secondo nastro e la presenza, tra gli avvantaggiati , di soggetti in forma e adatti allo schema come Acrobat e Edanil. L'anello di Ponte di Brenta non perdona errori a chi è costretto ad inseguire e quindi spazio anche a Doyle Wh, mentre il penalizzato Ebony Tr potrebbe occupare il podio , vantando ottimo feeling con la distanza . Il convengo festivo sembra offrire parecchie occasioni per puntare al successo a Paolo Leoni, plurimpegnato in ben sette prove e da seguire in chiave vittoria alla prima, per esempio , dove interpreterà Iakal Allmar , oppure per una piazza alla quinta , quando scenderà in pista con la dotata Ghisa, per non parlare delle indubbie chance di Bismark, un soggetto esperto e annunciato in buona condizione fisica da Gianfranco Cardin che ne cura la preparazione. Mentre la domenica del Breda va in archivio, uno sguardo alla programmazione del mese di gennaio , che vede ancora i trottatori in pista il giorno 19, con la Tris, Quartè e Quintè, e poi il 21 , per poi proseguire con il 26 e il 28 , venerdì e domenica , come consuetudine.

Questa news è stata letta 563 volte dal 13 Gennaio 2007