Gen 24

Arcoveggio: giovedì, Arriva Bellei all’Arcoveggio

Ippodromo BolognaReduce da una tonificante vacanza esotica che ne ha premiato il dodicesimo suggello ai vertici della Classifica dei Guidatori Italiani, Enrico Bellei ha ripreso a macinare chilometri e vittorie, e oggi sale all'Arcoveggio per regalare pillole di classe in ben sei gare. Pomeriggio del giovedì caratterizzato da toni tecnici di elevato livello, con le femmine di quattro anni alla ribalta ed il top-driver toscano in cima al pronostico grazie alle chance di Gardaz, che Claus Hollmann, il suo trainer di fiducia, gli affida al top della forma. Non sarà comunque una passeggiata per il duo proveniente da Montecatini, infatti dal Piemonte giunge la cresciuta Graf Kyu e con rotta dalla A1 direzione nord e più precisamente da Cintolese, arriva l'ex speranza classica Guantanamela, una veloce e duttile allieva di Andrea Baveresi. Spettatore nella prova a maggior dotazione, Roberto Andreghetti si candida al ruolo di avversario designato di Enrico Bellei in alcune delle prove che caratterizzano il lungo itinere pomeridiano, nel quale è impegnato sin dal prologo.
L' appuntamento con la prima corsa è alle14.15: qui, alle concrete chance dell'invitto Immenso Bar, il professionista ravennate contrappone la migliorata Ivonne Trio, cercando di replicare alla terza grazie al talento di Ideal Power, per nulla timoroso dell'atletica ma estrosa Impetuosa Gual. Il match tra i primi due della Classifica 2006 - manca Vecchione ex-aequo con Andreghetti - potrebbe portare a qualche sorpresa durante la disputa della quarta corsa, dove alle pedine dei sopracitati, Giorgina Trio per il ravennate, Giuliano Gm per il "Figlio del vento", potrebbe aggiungersi Gellifer, che Alfredo Pollini presenta all'Arcoveggio sicuro di un'ottima prestazione. La sfida, ora, continua a distanza, con Bellei e l'outsider Fendy alla ricerca del podio alla quinta, prova sul miglio nella quale il discorso vittoria sembra passare tra i garretti esplosivi di Dumas Ip e la ritrovata verve di Esquire As, mentre Roberto Andreghetti tenterà l'assalto al gradino più alto del podio all'ottava, con un Dinar Trio sfortunato venerdì a Padova e più che mai atteso ad un pronto riscatto. Mentre i nostri eroi preparano il ritorno alle proprie basi operative, eccoci alla nona corsa, un miglio che vede Santo Mollo e Fao Varlo favoriti, nonostante le presenze di un progredito Fox Boss, con Andrea Orlandi, e del declassato Falcone Rob, allievo di un Paolo Leoni in grande spolvero nel periodo.

Questa news è stata letta 681 volte dal 24 Gennaio 2007