Gen 27

Arcoveggio: La Tris passa per Damasco …Jet

Ippodromo BolognaTorna la Tris all'Arcoveggio in questo ultimo sabato di gennaio, e torna più bella che mai, nella sua formula che ne esalta il fascino, quella classica ad handicap, con ben venti cavalli impegnati sulla distanza del doppio chilometro ed equamente divisi su due nastri. Spettacolo ed equilibrio, guide di primordine e soggetti in grande condizione, questo l'accattivante menù proposto dal Premio Dati Statistici, intitolato alla rivista che è la "Bibbia" del trotto moderno, diretta dal triestino Giorgio Mihalic.
Il pronostico di questa combattuta sfida parte da Damasco Jet, veloce e grintoso, nonché reduce da una prestazione monstre in quel di Padova che, se ripetuta, ne farebbe un prospetto in grado di portare a nord-est la vittoria. Molto affollata la compagnia che si propone di accompagnare l'allievo di Veli Pekka Toivanen sul podio, con la classe di Concord Roc e la grande regolarità di Burgane Sm in particolare evidenza, poi, in rapida successione ed in ordine di preferenza, il cresciuto Eden Cast, il marchigiano Esopo Jet e l'avvantaggiato Effendi BD.
Bello e tecnicamente riuscito il contorno alla prova principale, con i tre anni impegnati in un ricco sottoclou nel quale il duo più vincente del trotto di casa nostra , quello formato da Claus Hollmann ed Enrico Bellei, propone la futuribile Immensite, la quale avrà in Irish Rose ed Insole Bi due avversari da non trascurare in chiave vittoria. Alle 15.00 il primo appuntamento in pista per un miglio riservato ai tre anni, nel quale Enrico Bellei improvviserà l'atletico Indylane Olm e Veli Pekka Toivanen cercherà il risultato pieno con la promettente Isotta Jet. L'ennesima incursione bolognese del Figlio del Vento regala chance notevoli anche nelle restanti prove nelle quali il top driver toscano sarà impegnato, dalla seconda con Icemar alla terza con la veloce Gitana Olm, mentre Genius Caf alla sesta troverà in Gap Bi un avversario dalle notevoli doti, prima della partenza verso Parigi per rappresentare i colori italiani con Malabar Circle As al Gran Prix D'Amerique. Nell'accompagnare il convegno verso il suo acme - la Tris infatti andrà in onda alle 19.00 - ecco un paio di intriganti soggetti dalle indiscusse chance, alla settima Caprese e all'ottava Ballestreros Nb, mentre per tutti l'appuntamento è con il divertente Ma.Po domenicale, full-immersion nelle corse con inizio alle ore 11.20.

Questa news è stata letta 790 volte dal 27 Gennaio 2007