Feb 2

Padova: una Tris a trazione anteriore

Ippodromo PadovaLa Tris dà oggi il benvenuto al ricco programma di febbraio delle Padovanelle, con sedici protagonisti di buon livello, chiamati alla sfida in un equilibrato handicap che si correrà nel ricordo di Luigi Rigon, nome storico di trottofilo, al quale si deve la creazione dell'allevamento e della Scuderia Rialba, ancora oggi attivi grazie alla passione e alla competenza dei figli Antonio e Giovanni, gli odierni titolari della griffe Rl.
Trama piuttosto intricata per questa prova sulla media distanza, nella quale i contendenti sono divisi in tre nastri, con un nutrito novero di inquilini dello start seriamente indagati per il ruolo di primattori. Velocità con i nastri, guida esperta, predilezione per la distanza allungata e una forma in divenire fanno di Caio Vettonio un prospetto assolutamente da non trascurare, al quale l'atletico Furore Bi potrebbe giocare brutti scherzi e non inganni il suo recente ruolino di marcia poco indicativo. Per completare un terno dalle concrete chance, ecco che l'ospite triestino Ematocrito ben si presta all'uopo, ma a chi vuole dilettarsi nella difficile ricerca di una quartè dai ricchi esiti consigliamo Forte K Jet, il cavallo della Jena Luca Bizzarri già a segno sulla pista, mentre una quintè da veri esperti potrebbe essere completata dal panzer Euro Bargal, il vincitore della tris riservata ai gentlemen di qualche venerdì fa.
Esaurito l'esame della prova più importante del pomeriggio, eccoci intenti nella scelta di alcuni prospetti in grado di ben figurare. Iniziamo con la prima corsa e dalla già nota Innamorata Gar, una figlia di Varenne che venerdì scorso ha vinto e convinto nelle abili mani di Lorenzo Baldi, mentre alla seconda Ironic Bi e Jan Nordin aspirano ad una prestazione vittoriosa, lasciando spazio al match tra Gandalf Rovarco e Goldie Grif, in programma alla terza. Proseguendo, alla quarta ancora i colori del team Biasuzzi in prima linea grazie a Iside Bi, mentre giunge dal Piemonte il probabile vincitore della quinta, il facoltoso Grimani As, che farà da apripista alla prestazione di Fashion nell'unica corsa gentlemen del convegno, la sesta. Nell'avviarci verso il piatto forte della giornata ecco due binomi da seguire con attenzione, Enea Petral e Chiara Nardo alla settima ed Henne Grifr e la sua Frisia Cr alla ottava, aperitivo di una Tris, Quartè e Quintè ricca di pathos, mentre per tutti l'appuntamento è per lunedì 5 alle ore 15.20

Questa news è stata letta 791 volte dal 2 Febbraio 2007