Feb 16

Capannelle: partenza in … Tris!

Ippodromo CapannelleUn pomeriggio che inizierà prima del solito, ore 13,55, dal momento che capannelle aprirà il suo convergno con la disputa della corsa tris , quella che tradizionalmente viene detta del caffè. Una giornata interessante e soprattutto varia, spazio anche ai saltatori, per loro una prova alla vigilia della Gran Siepi, occasioni anche di qualità con due condizionate e una maiden e soprattutto partenti a volontà segnale di corse interessanti ed incerte. Dunque la tris per iniziare con 16 nelle gabbie sui 14oo della AW in perizia che si apre con il pesone, 63, di Stylish Bob e si chiude con quello leggero di Yanti , undici chili più in basso. La tris è sempre una corsa speciale, incerta per difinizione, questa lo sarà in particolare perchè tra i due estremi trovano posto altri pretendenti come Golden Jolly, Badget, Persian Treasure, Fresh Bread e Super Pistone. Insomma un modo avvincente per cominciare un pomeriggio di corse che poi darà spazio ai saltatori, una sorta di sfollamento del Criterium , in tono minore è chiaro, con sei al via tra i quali Thudufushi, Altrove e Power ben un terzetto di Paolo Favero contro Germano, Ravellj e Blue Theatre. Due saranno gli handicap nel pomeriggio oltre quello della tris, una la vendere ma ben due le condizionate con anche una maiden. Sui 1200 i tre anni saranno sette con in segnalazione Furmentum, Polar Wind, Joybee e Le Cadre Noir , un poker niente male. I coetanei che cercheranno la prima affermazione sul miglio saranno una dozzina e tra i nomi gettonabili spiccano quelli di Andrea di Camelot che ha spesso sfiorato il successo come Rio Urabamba e Sharstar che con Tudaio formano la griglia dei pretendenti più accreditati . Il miglio sarà anche la distanza degli anziani ingaggiati nell'altra condizionata. Bei nomi come quelli di Cay Sal in forma, Go Jo Black in ripresa, dello specialista Penguin News e di Prince du Desert...

Questa news è stata letta 704 volte dal 16 Febbraio 2007