Apr 13

Padova: la voglia di Fritz Ferm

E' un venerdì dal programma ricco di proposte quello che attende gli appassionati alle Padovanelle , con nove interessanti prove in pista ad iniziare dalle 15.15 e con i quattro anni a farla da padroni nel clou di giornata , dove sei cadetti alle ottime individualità si sfideranno sulla distanza del miglio.
Sembra giunto il momento di Fritz Ferm, un allievo del team Baldi che arriva a Padova per riprendere il discorso con il successo che una sfortunata prestazione toscana aveva interrotto dopo una superba corsa in quel di Montegiorgio, dominata in 1.14.2 e che lo aveva riportato ai livelli della scorsa stagione, quando il suo mentore Giancarlo Baldi, ne affidava le speranze in chiave Gran Premi. Non sarà la classica passeggiata di salute per il nostro favorito , il quale ritrova vecchi compagni di tante battaglie pronti a rendergli dura la vita a cominciare dal grintoso Falco degli Ulivi, passando per lo stakanovista Ferox Grif , senza peraltro dimenticare Fit Aas , un curioso ospite dalle scuderie tedesche di Rudi Haller che va seguito con grande attenzione.
Tanti gli spunti tecnici e molti i soggetti da seguire , sin dalla prima corsa, con Gospel D'aghi e Daniela Nobili in grado di far propria la sfida ma con Genial Flying da non trascurare nonostante non corra dal lontano novembre , mentre alla seconda si segnala Fakiroz e alla quarta ancora ritmo di Gospel , questa volta targato Bi , come Biasuzzi.
Proseguendo, attenzione ad una cavalla assai progredita alla quinta, la grintosa Evergum, poi, alla sesta , spazio a Corimbo Jet e Paolo Leoni, con la classe di Escobal Jet ad imporsi alla settima e con Zabroz Air e Daytona Bi chiamati a chiudere la giornata ,rispettivamente alla ottava e nona del pomeriggio.

Questa news è stata letta 1106 volte dal 13 Aprile 2006