Feb 23

Capannelle: siepi & all weather

Ippodromo CapannelleIn attesa che domenica si consumi l'ultimo atto , il Da Zara, della riunione invernale dedicata agli ostacoli che quest'anno ha raggiunto un eccellente livello tecnico e spettacolare, capannelle offre agli appassionati un venerdì quasi tutto in pista all weather con l'eccezione della prova di apertura che sarà invece riservata ai saltatori. Il via come di consueto alle 14,40 e anziani in azione sulle siepi. Sette i protagonisti di questo discendente la cui scala si apre con Apricale alle prese con Carnera, Livet , Can Cun, Korano, Caronte e Lady Terraia. Più che discreti performers che sicuramente garantiranno una bella lotta per primeggiare. Per loro praticamente l'ultima occasione della stagione prima di spostarsi verso altre piazze. A seguire ecco le altre sette prove tutte come detto sulla pista all weather che assolve magnificamente al suo compito e che permette di preservare la pista in erba nella maniera migliore. Valida dal punto di vista numerico la partecipazione in tutte le corse. Non manca la prova riservata ai gentlemen e alle amazzoni sul miglio mentre le altre del pomeriggio saranno quattro volte in handicap ma per i tre anni ci sarà anche una maiden che rappresenta anche il momento più tecnico della giornata. Una prova sui 1200 metri, quinta corsa ore 16,40, che ha raccolto nelle gabbie di partenza ben dodici protagonisti tra i quali meritano la citazione Confidenza che si sposta, come Desert Cactus attese, sono tutte femmine, da Nette e Polar Groves. Sempre per i tre anni che come è noto vivono il loro momento migliore in questa parte dell'anno sono a disposizione un handicap sui 2200 ed uno sui 1200 ed anche una prova a vendere , in totale quattro corse su otto sono riservate ai giovani come è giusto che sia.

Questa news è stata letta 603 volte dal 23 Febbraio 2007