Feb 27

Capannelle: Tris e Golden Dynamic

Ippodromo CapannelleNon solo tris ma anche una serie di corse dal bel profilo tecnico e qualitativo. Ecco il menù di un martedì pomeriggio a Capannelle che può senz'altro essere etichettato come interessante e appassionante. Si parte come detto con la corsa tris, un miglio per anziani, tutte femmine, ecco la particolarità. Saranno in dodici e la scala dei pesi, ampia, scorrerà dai 63 chili di Fagiudizi fino ai 50 di Lujana Boy e Magica Lavinia, passando attraverso le buone individualità di Paula Frank, Bonita Reina, Fresh Bread e Clonmel Park. Lasciata alle spalle la corsa tris, in queste occasioni l'orario di inizio si sposta alle 13:55, ecco il bel programma che ci aspetta. Già buona la seconda corsa una condizionata sui 2100 metri della pista all weather, tutte le corse saranno sul dirt, che passerà fra cinque buone protagoniste capeggiate da Bauhaus, Beyeler e Fantasy Dance. Neppure il tempo di gustare a pieno questa corsa che subito vivremo il momento più alto della giornata. Torna in campo sui 1500 metri e in previsione del premio Pisa uno dei primi della classe a due anni. Si tratta di Golden Dynamic, che lo scorso anno fece suoi il Rumon e il Fuggi prima di chiudere in lotta secondo nel Criterium di Pisa. Lo sfida ancora una volta Danao quarto a Pisa insieme a Fontazzi e Furmentun. Tutto accadrà all'inizio del pomeriggio, tre corse, tris compresa, da non perdere ma la giornata, oltre a tre interessanti handicap tutti sui 1400 metri, ci regala anche due interessanti maiden. La prima sarà solo per le femmine e sulla distanza del miglio. Il campo prevede dieci pretendenti al successo, tra costoro in segnalazione i nomi di Beckett's Legacy, Passionate Girl e Vegas Star. Subito dopo toccherà ai maschi ma sulla distanza dei 2100 metri. Nove questa volta nelle gabbie con segnalazione per Carlos, Balabiot e Eckhart. In tutto davvero in un pomeriggio da circoletto blu.

Questa news è stata letta 649 volte dal 27 Febbraio 2007