Mar 4

Capannelle: l’Anniversario è incerto

Ippodromo CapannelleLa pista in erba è da questa domenica una realtà. Dopo l'assaggio in pista dritta di venerdì si viaggia adesso apieno regime ed ogni fine settimana sarà sempre festa. Naturalmente in alcune occasioni lo sarà in maniera maggiore come quando ad esempio il 20 maggio si disputerà il Derby con il contorno del Tudini, del D'Alessio e di altre listed e HP. Sarà quel pomeriggio il punato di arrivo di tutta la stagione di primavera che , come nella tradizione, darà ampio spazio ai tre anni e in maggio vedrà anche i primi passi dei giovanissimi due anni. Da non perdere altre due magnifiche giornate , il 13 maggio che sarà anche il pomeriggio del Presidente della Repubblica e del Regina Elena mentre il 29 di aprile toccherà ai tre anni sul miglio del Parioli ma anche alle femmine di tre anni ed oltre nella nuova interessante versione del Carlo Chiesa. Il primo grande appuntamento, da non perdere, lo avremo di notte nel solco di una strada aperta dalla Notte Bianca di Roma. Capannelle si vestirà a festa per celebrare degnamente il cinquantesimo anniversario della firma del Trattato di Roma che diede il via all'Europa unita. Una serata nel corso della quale proprio una listed creata appositamente ricorderà il grande avvenimento. Sarà festa comunque ogni domenica perchè sempre capannelle saprà regalare spunti interessanti e di qualità come ovviamente questa volta con un programma appetibile , ricco di partenti ed incentrato nel tradizionale premio Anniversario, il primo HP della stagione sulla distanza dei 1700 metri per anziani. Saranno in 15 nelle gabbie e capaggiati da un cavallo di valore sicuro come Miles Gloriosus e chiusi da Lenne ma , per la gioia degli scommettitori la scala dei pesi è ben articolata e ci regala parecchie individualità in grado di far bene come Sfilzatore, Great Challenge, Romanae Memento, Mon Ami, Klimt e non solo, sarà una corsa appassionante. Gli anziani avranno a disposizione anche un'altra bella prova, il premio Eclipse posto come seconda corsa, inizio alle 14,35, dove sui 2000 metri si misureranno dei buoni calibri come Bening opposto a Fielding, Cromo, Place in Line, Carobene e Absolut Taft. E' chiaro che non mancheranno i tre anni. Due volte il miglio per loro, divisi per sesso. Le femmine saranno in otto e tra loro, un pensierino lontano verso l'Elena, Le Badie, Penthouse Serenade, Sweet Charlemagne e non solo mentre i maschi saranno in nove e tra le individualità ecco gli ospiti Big Sugar, Ladak, Pedra Pompas, Riario opposti ai romani Koenig e Pure Passion. Otto corse in totale con anche due affollate maiden sempre sul miglio, ed altri due handicap e per darvi un'idea che la primavera sarà la stagione dei tre anni ben cinque corse sono loro riservate.

Questa news è stata letta 655 volte dal 4 Marzo 2007