Mar 8

Capannelle: pista dritta di qualità

Un gran bel pomeriggio da gustare fin dall'inizio e dunque in perfetto orario perchè imperdibile sarà la prima corsa alle 14,30. I draghi della pista dritta in campo ed al massimo livello. Sui 1200 metri prove denerali di qualche cosa di molto importante. Torna alle capannelle dopo l'assunto vincente di Napoli in febbraio un campione come Dream Impact e subito ritrova due rivali di quel giorno, un'altra vincitrice di pattern come Champion Place ed una cavalla di grandi mezzi come Agata Laguna. Non solo, tra i sei ottimi nelle gabbie, anche Aristomene fresco di terzo posto in listed a Pisa ed anche Lady Marmalade e Rychter sempre gagliardi. Una corsa assolutamente da non perdere ma la dirittura ci regalareà anche altre due occasioni, una affollatissima maiden per i tre anni sui 1200 ed una condizionata per le sole femmine sempre di tre anni seocndo una giusta logica che vuole molta attenzione alle giumente creando per loro quasi un circuito indipendente. Nella maiden saranno in 15 e tra le femmine in 11 con in particolare Uva Rara ma anche Trans Gold e Casina Valadier. Tre corse di spessore qualitativo e poi cinque volte sulla pista all weather che come ormai ci ha abituato ci regala anche dei momenti di qualità. In programma tre handicap ed una reclamare ma anche una condizionata sui 1400 che è una sorta di ciliegina sul bel programma a disposizione degli appassionati. Otto al via e in campo gente come Bipop, Fast Gate, Go Jo Black, Mister Pennekamp e Re Barolo. Il tutto naturalmente in attesa della domenica che bussa alle porte e che segnerà probabilmente alcuni rientri significativi come tra i tre anni quello di Rob's LOve e tra gli anziani di Vol de Nuit....

Questa news è stata letta 771 volte dal 8 Marzo 2007