Apr 17

Capannelle: Pasquetta all'ippodromo

Ippodromo CapannelleDomenica di Pasqua all'ippodromo capannelle all'insegna della grande qualità. Lunedì di pasquetta nel nome della tradizione con la canonica gita fuori porta con destinazione i prati di capannelle invasi dalle famiglie. Martedì ancora corse e chiusura della tre giorni affidata alla corsa tris. Saranno 24 i vincitori, a meno di parità, in tutti questi giorni ma se lunedi la giornata sarà all'insegna del grande agonismo con diversi handicap ma anche un paio di condizionate interessanti è anche vero che tutta l'attenzione, il risalto tecnico non può che essere rivolto alla giornata di Pasqua. Di listed in listed si potrebbe dire, la migliore dimostrazione del successo della pista all weather la forniscono i cavalli di grande qualità che accettano di gareggiare. Listed la scorsa settimana, listed anche questa domenica, il tradizionale premio Natale di Roma che sul miglio esordisce sul nuovo tracciato ma conserva intatte le sue peculiarità selettive, ricco di otto importanti adesioni e con in campo il secondo del Ribot Kill Cat, il vincitore del Turati Nordhal, il vincitore del Ribot Duca D'Atri, laureati di listed o HP come Mister Faslyiev, Silverboat e Scabiun e con il dernier cri Prince du Desert nsieme al consistente Polydors. Una corsa di sicuro spessore tecnico al pari del premio Tadolina riservato alle sole femmine , un HL ancora sul miglio questa volta della pista grande in erba arricchito dalle presenze , tra le otto in campo, di Kykuit, Liset, Safanya, Golden Sensation, tutte cavalle che sono state alla ribalta di listed come She Basic e la Vriga e le stesse Mary Pekan e Tika Rouge. Due corse di notevole valenza tecnica tra le otto in programma con inizio alle 14,45 . da non perdere anche la seconda prova, il premio Lucio Canale sui 2200 per tre anni di sicuro avvenire come Rockmaster lanciato figlio di Galileao della Nuova Sbarra che chiede il passaporto anche per il Nastro Azzurro opposto a sei rivali tra i quali Black Desert, Fanzago e Robbiani. Non mancheranno di festeggiare la Pasqua i gentlemen e le amazzoni impegnati nella quarta corsa in otto e anche di buon conio mentre il resto del programma altri tre handicap e una corsa maiden sul doppio chilometro molto affollaa con ben 15 protagonistie tutte femmine nelle gabbie. Lunedì poi in campo femmine di tre anni di buona lega come Pignatta, Golden Knife e Mrs Colony e tra gli anziani Domiziano, Amboithra e Mster Pennekamp , nel segno della qualità anche nel pomeriggio che tradizionalmente è di grande festa agonistica e di grande partecipazione di pubblico fin dalle prime ore della mattina.

Questa news è stata letta 1374 volte dal 17 Aprile 2006