Mar 18

Capannelle: si rivede Speciano

La stagione primaverile per tradizione offre delle grandi opportunità ai cavalli di tre anni che vivono in questo periodo l'epoca delle grandi classiche. In attesa di aprile e maggio si muovono già le acque e anche questa domenica offre degli spunti interessanti proprio per i tre anni insieme anche ad una bella prova per gli anziani sul doppio chilometro. Saranno le femmine ad aprire le ostilità alle 14:40 impegnate sul miglio del tradizionale Saccaroa, riservato alle figlie di stalloni italiani, che in certo senso apre la strada verso un Regina Elena ancora lontano. Tra le sei protagoniste spicca il nome di Green Spirit terza nel Pandolfi e appena rientrata ma la grande forma di Bauhaus può fare la differenza senza contare Ile Aux Cerfs in buon progresso. Alle femmine risponderanno i maschi di buon livello sui 1400 della pista grande, sette in campo e tra questi nomi anche importanti come quello di Xenes oppure Per Incanto qualitativo fratellastro di Patapan ma non possiamo sottovalutare l'ospite milanese Baylani De S'Ena e i significativi King Etoil e Le Rossignol. Dai giovani agli anziani. Splendida la condizionata sui 1800 per le femmine che hanno aderito nel numero di quindici con nomi di spessore in campo come Hands Clean che fornisce il rientro opposta a Miss Lorella, Ira Funesta, Desert Quiet, Opatja, Riabouchinska, Vanitosa e Wickwing una corsa assolutamente da non perdere, una tappa importante che disegnerà il futuro di queste ottime anziane. Per i maschi ecco i 2000 metri della quarta corsa rientra Urgente vincitore dell'Unire e trova sulla sua strada lo stimato Speciano insieme a Respighi e Car Camp in un pomeriggio che ci regalerà anche quattro avvincenti ed affollati handicap che metteranno a dura prova l'abilità degli scommettitori. Il tutto in attesa della grande serata di sabato prossimo 24 marzo che celebrerà il 50° Anniversario del Trattato Costitutivo di Europa.

Questa news è stata letta 646 volte dal 18 Marzo 2007