Mar 22

Capannelle: domani dirittura super!

Venerdì, pomeriggio della pista dritta in attesa della grande serata di sabato che riporterà la notte illuminata alle capannelle per festeggiare adeguatamente il cinquantesimo anniversario della firma del Trattato di Roma che ha dato vita all'Europa unita. Bene, un pomeriggio che non si può ignorare anzi non si può perdere. Due ma poitremmo anche dire tre occasioni super in dirittura. In tutto otto corse con inizio alle 14,40 e per quattro volte in azione la pista dritta e altre quattro quella all weather. Il momento più atteso alla quarta corsa quando sui 1200 farà la sua ricomparsa uno dei migliori in circolazione, nientemento che il vincitore dell'Umbria Patapan che ha provato ad affrontare ancora una volta la curva a Pisa ma che alle capannelle e sulla dirittura ha colto le più belle affermazioni. Patapan il punto fermo che nobilita la giornata ma la corsa vedrà altri cinque avversari di grande livello tentare lo sgambetto. Innanzitutto rientra Great Uncle Ted che a Roma ha sempre fatto faville e ora si ripropone in versione Renzoni, suo nuovo allenatore da due mesi. A completare il tasso tecnico elevato anche i nomi di Lady Marmalade in formissima come quello di Aristomene e anche di Rychter. Una corsa splendida cui farà da pendent quella riservata ai tre anni sempre sui 1200 con al via Tico Tico No Fuba, Golden Joker il secondo del Divino Amore opposti al cresciuto Famulprezi. Due corse di notevole spessore cui si unisce un handicap per i tre anni di sicura presa spettacolare sui 1100 metri e con la bellezza di 14 nelle gabbie con una scala che parte da Berbizon En Seine per scendere via via attraverso Tennesse Sun, Langs Bling Bling, Papimaluna fino alla scarica San Maddalena. La quarta corsa in dirittura sarà un altro handicap per anziani mentre la pista all weather segnala tre handicap incerti e una prova a vendere.

Questa news è stata letta 633 volte dal 22 Marzo 2007