Mar 26

Capannelle: le anticipazioni del martedì

E' una vera e propria domenica, il martedì che ci apprestiamo a vivere alle capannelle. E' in realtà la domenica alla quale si è rinunciato per celebrare , sabato sera, la ricorrenza della firma del Trattato di Roma. Ce la ritroviamo cosi di martedì in tutto il suo splendore come dicevano una volta le promozioni dei film. Davvero uno di quei pomeriggi ai quali non si può mancare con i tre anni al centro della attenzione grazie alla disputa dell'Arconte che rappresenta una rampa di lancio selettiva verso il Parioli e grazie al San Giuseppe prima tappa canonica di chi , sotto sotto ma non troppo, pensa addirittura a quella corsa magica verso la fine di maggio sui 2400. Il primo approccio è sul doppio km ma il rango è comunque sostanzioso ed elevato. C'è solo l'imbarazzo della scelta. In tutto come al solito otto corse con inizio alle 14,40 e subito entreremo nel vivo con una delle più affascinanti corse del pomeriggio il premio San Giuseppe che si annuncia come una grande sfida tra due stimatissimi portacolori della Nuova Sbarra, di allenatori differenti vale a dire Lorenzo Brogi e Luigi Camici, si tratta di Wicherley e Sidereus opposti a Rob's Love apparso in forma smagliante mentre Lucky Choice in probabile progresso tenterà di ribadire le sue eccellenti qualità. Una corsa da non perdere ma per i tre anni anche la splendida terza corsa, appunto l'Arconte sul miglio che segna la ricomparsa stagionale del leader della generazione tra i due anni Golden Titus opposto a cinque avversari di prima scelta che gli renderanno la vita molto dura. Si tratta di Danao, Freemusic, Golden Cage, Koenig e Sopran Hill. Due corse di grande rango ma per i giovani anche una seconda maiden ricca di protagonisti sui 2100, una maiden sul miglio ancora più affollata con ben 18 in gabbia ed una sostanziosa condizionata per femmine che vedrà tra le otto protagoniste sul miglio ingaggiate anche Lokaloka, Love Profusion e Zeleide. Davvero un programma strepitoso per i tre anni ma non soltanto perchè gli anziani non saranno da meno sui 2400 daranno vita ad una prova eccellente grazie alla presenza di Cocodrail e Fielding oltre ad altri tre mentre sempre per i maggiori di età sono a disposizione una affollata condizionata ancora di ottimo livello sui 1700 con 11 in campo tra i quali Blu Ontario, Carobene, Justin Vegas, Pago, Mr Hicks e Scartoz. Il tutto prima di handicap di chiusura con 15 partenti sul miglio ed anche buoni ma soprattutto di difficile soluzione. Più di una domenica, un martedì!

Questa news è stata letta 713 volte dal 26 Marzo 2007