Apr 1

Capannelle: profumo di Elena e Parioli

Ippodromo CapannelleUna domenica divisa in due parti, potrebbe essere questa la chiave di lettura della giornata anzi del programma. Nella seconda parte spazio alle perizie, alle corse dove grazie all'opera dell'handicapper l'esito Ŕ preventivamente molto incerto dunque interessante. Quattro corse, una reclamare e tre perizie affollate concluderanno il pomeriggio che invece inizierÓ , alle ore 14,40, con altre quattro prove di rilevante spessore tecnico con per due volte protagoniste le femmine di tre anni che vogliono andare lontano. Il clou del programma sarÓ una prova tradizionale come il Ceprano sul miglio per andare dritte all'Elena come spesso Ŕ accaduto. Una corsa che viene nobilitata al massimo dalla presenza in primo luogo della leader femminile della generazione quella Donoma che Ŕ andata a riposo prima dell'inverno con in tasca due vittorie e un posto d'onore rilevante perchŔ ottenuto nel Dormello, il summit femminile delle due anni. Guarda chiaramente all'Elena la cavalla dei fratelli Botti che veste la giubba della Razza La Tesa.Trova sulla sua strada rivali dal conio aureo come Troppo Bello che nel Dormello fini fuori quadro ma che in precedenza aveva riportato in bello stile il Repubbliche Marinare. Un gran bello scontro che viene arricchito da presenze nobili come quelle di Penthouse Serenade che resta su una serie di vittorie a seguire impressionanti oppure di Becoming Ness fascinosa rampolla di Cape Cross che si Ŕ presentata, training di Fabio e Lorenzo Brogi, in maniera perentoria e subito si misura con le prime della classe in un campo di sette protagoniste che segnala anche Ile Aux Cerfs, Assenne e Stomova in netta ascesa. Al miglio del Ceprano farÓ da controcanto un altro miglio ma per i maschi che vedrÓ in campo sei protagonisti capeggiati da Project Dane che dopo aver seguito Rob's Love vuole adesso pieno risalto in vista del Daumier. TroverÓ sulla sua strada, l'allievo di Gigino Polito, Le Rossignol e Caralto che sono vicini tra loro, come in fondo Better Alone e King Etoile e Palladio che vanta linee recenti consistenti. Due prove sui 1600 mentre con cento metri in pi¨ si misureranno gli anziani anche in questo caso di valore sicuro. Cavalli come Ceprin, Miles Gloriosuse Honey Bunny sono garanzia di eccellente valenza tecnica ma guai a trascurare la quarta prova di spessore della giornata. Ci vorranno 1800 metri per stabilire il nome della vincitrice della prima corsa del pomeriggio. Solo femmine ma che guardano lontano. Cosi Ŕ una Galileo che in autunno si era presentata vincendo e convincendo , adesso riparte sempre con la griffe dei Brogi e la giubba della Nuova Sbarra. L'esame glielo faranno Turfrose ben rodata, Tecna bene sul pesante, Soviet Music , Ship's Cat e Discover Roma ma tutti i binocoli saranno puntati in direzione di Cosi , una femmina di tre anni che pu˛ davvero andare lontano....

Questa news è stata letta 563 volte dal 1 Aprile 2007