Apr 9

Arcoveggio: la Tris dell'Angelo

Grande lunedì di Pasquetta all'Arcoveggio, con tanto spettacolo in pista grazie alla corsa Tris e ad un programma davvero accattivante, al quale si abbineranno numerose iniziative per far divertire i bambini. La Tris ricorda il guidatore Eros Martelli - le altre gare sono dedicate ai cavalli che tante gioie regalarono al bravo professionista emiliano - invitando alla sfida ben diciannove anziani divisi su due equilibrati nastri, con la media distanza a mischiare carte e pronostico.
Molti e di classe i papabili al successo, dai veloci esponenti dello schieramento avanzato ben rappresentati dall'allievo di Manlio Capanna, Elliant, e dal solido ed esperto portacolori di Edoardo Baldi, Bingo del Nord, ad un prestigioso lotto di penalizzati, capeggiati da un ritrovato Esprit Rl. E' tornato il lottatore tanto amato dalla tribuna felsinea, il sei anni interpretato da un sempre più convincente Maurizio Cheli, e anche se oggi il compito è reso difficile da compagni di nastro del livello di Fee De Winner e di Vediomar, il suo coraggio e la sua classe ne fanno uno soggetti da seguire con maggiore attenzione. La disamina della corsa però non trascura la presenza di soggetti in forma e ben guidati, come Erica D'Alfa, per esempio, sulla quale sale Fabrizio Ciulla, oppure Fire Cristal, guidato da Alessandro Gocciadoro, mentre la teutonica Vanita gode di un certo feeling con lo schema ed aspira ad un posto nel marcatore.
Una mezzora prima della disputa della Tris ecco la prova di spalla, con nove interessanti femmine di tre anni al via dietro le ali della macchina. Ci sarà lotta, per portare a casa la vittoria in un miglio nel quale la promettente ospite toscana Ingrid Pd testerà la condizione contro coetanei del livello di Incantesima Park e di Ilona Vinci, senza peraltro escludere dal pronostico il nome della regolare In My Life Bi.
Alle ore 15.00 l'apertura del convegno, con la vetrina subito riservata ai gentlemen, impegnati in sediolo a nove esperti anziani che hanno in Fletcher Bi la migliore esponente, mentre il romano Ermo e il romagnolo Caprese si impegneranno per rendere dura la pagnotta alla veloce allieva di Michele Canali. Si prosegue con Gestro, la proposta di Heikki Ahokas per la seconda, mentre Isolde Della Luna ed Edoardo Moni prenotano la terza, lasciando a Fonni e Paolo Molari il pronostico della quarta gara. Il pomeriggio entra più che mai nel vivo alla quinta, dove la pole position e la guida di Giancarlo Baldi fanno di Grifone Rob un favorito dalle cospicue chance; poi, spazio a Chinook Roc e Ale Gocciaodoro alla sesta, con Afrod atteso ad una buona prestazione alla settima.
E arrivederci a sabato 14, anteprima ai Grandi Premi di domenica 15 aprile, Italia ed Italia Filly.

Questa news è stata letta 641 volte dal 9 Aprile 2007