Apr 19

Arcoveggio: nel clou Indios By Pass sfida L’Innamorata

Ippodromo BolognaMiglio di ottima fattura tecnica, il centrale richiama all'Arcoveggio otto soggetti di valore, con il progredito Indios By Pass a riproporre sulla pista la giubba della Scuderia Bivans, a pochi giorni dall'esibizione nell'Italia Filly della stimata Ilaria Jet, in sediolo Italo Tamborrino e in testa grandi ambizioni di vittoria. Agguerriti ed in forma gli avversari, dalla veloce e rodata Ile Mysterieuse - in pista lo scorso venerdì in quel di Padova e oggi interpretata da Roberto Andreghetti - alla diligente Innamorata Gar, carta del team Baldi, per non parlare di Indylane Olm, che arriva dalla Toscana carica di buone intenzioni.
Il programma regala prove di ottimo livello tecnico, con il sottoclou posto come sesta corsa e riservato ai quattro anni, impegnati sulla breve distanza. Bella sfida, equilibrata e dalla quale ci si attende un buon risultato cronometrico, con Goodbye D'Anzola alla ricerca della vittoria che manca da un po' e le candidature al podio di Grecale As e Gennifer King, mentre Guiness è una potenziale sorpresa e non va trascurato.
Alle 14.45 il via alla prima gara, quella dei 15.991,80 euro di riporto, con gli anziani in pista e la ricca trio da consigliare, nel nostro pronostico con Fondo Ok, Cadmo Dei e Fantast Light.
Alla seconda corsa la vetrina passa ai gentlemen che hanno in Gioia la favorita su Gianca Gv e Gjo Gjo Du Louvre, per una sfida tra guide del livello di Michele Canali, Nicolò Venturi e Otello Zorzetto. Si prosegue con i nati nel 2004 e con Invincibile Bigi da seguire alla terza; poi, grande spettacolo alla quinta, per la presenza di soggetti di ottimo livello come Frisky Kronos e Frenzy Aas, sfidati dai ritrovati Ebel Chic e Acorlun per una prova davvero incerta e ricca di pathos. Ci avviamo verso la conclusione, ma non prima di aver segnalato che all'ottava Detroit As propone la sua candidatura al successo e che alla nona Alessandro Fonte ed il suo Galloneck sono un'ottima idea per accompagnare sin sul palo Gavoi e Gaudì Trio.

Questa news è stata letta 661 volte dal 19 Aprile 2007