Apr 21

Arcoveggio: si apre con una bella Tris

Ippodromo BolognaSpettacolo all'Arcoveggio con un sabato dagli elevati contenuti tecnici, la Tris "del caffè" ad aprire il pomeriggio e tante sfide da non perdere con alcune delle migliori fruste del trotto nazionale. Alle 13.55 occhi incollati alla pista ed ai sedici protagonisti del Premio Scuderia Clubs, un handicap sul doppio chilometro riservato agli anziani intricato e ricco di individualità rilevanti. I migliori sembrano alloggiare al secondo nastro, con un'ospite campana, Erinna del Ronco, in predicato di recitare ruolo di primo piano, compito per il quale sarà affiancata dalle colleghe Fenicia Bi e Fancy Bi, sulla carta più adatte alla breve distanza, ma annunciate in grande forma dai rispettivi entourage. Unico maschio tra i penalizzati, Eusebio Car, vanta un grande forza atletica, ha grinta e non disdegna di affrontare le impervie corsie esterne, con l'unica incognita rappresentata da una certa predisposizione all'errore, neo che pare non preoccupare un fiducioso Vittorio Sciarrillo. Restiamo ancora tra le inquiline dei venti metri, con una coppia straniera dalle indubbie chance, parliamo della teutonica Elisa Diamant, vecchia e stimata conoscenza del parterre felsineo che spesso ne ha apprezzato le doti di passista, e di Ronja Cape, la scandinava di Bengt Holm che potrebbe mettere tutti d'accordo sfruttando le sue caratteristiche di opportunista dall'indubbia predisposizione allo schema. Apprezzabile il livello tecnico degli avvantaggiati, con il top driver Roberto Vecchione interprete di Flash Back, per il training del milanese Fausto Barelli, mentre a far coppia con Erevan Rob ci sarà Giancerlo Baldi, per un binomio da non trascurare in chiave successo.
I molti inviati dal vicino nord-est caratterizzano il Premio Stefano Bernardi, sesta gara e prova di spalla al clou, e sembrano monopolizzarne il pronostico, con la recorder Galà By Pass ed il suo mentore Gianni Targhetta, in pista per suggellare la trasferta dalla provincia padovana con un franco primo piano, magari davanti ai triestini Gingerace Atc e Paolo Romanelli, o ai conterranei Gazi Rivarco e Paolo Leoni.
Giornata stimolante anche nel suo corollario, infatti non sfuggono presenze dalle notevoli qualità atletiche, come l'aitante Giolas alla seconda, o magari il promettente Iabbok Sce, le cui ambizioni verranno testate dalla veloce Ines di Jesolo alla terza corsa. Si arriva alla quarta e all'appuntamento con i gentlemen: qui Alessandro Raspante vuole mettere un altro mattoncino alla sua leadership nazionale grazie all'accattivante sauro Infuocato Rl, con Desiderio Rex e Roberto Vecchione in grande evidenza alla quinta, mentre alla settima non sfugge la presenza del positivo Fire Cristal, un serio candidato al podio nelle mani del suo proprietario Stefano Sacchi. La giornata offre poi una ricca occasione a Galaxy nell'ottava e ad Evantus Sleek alla nona, il quale a percorso netto non può temere gli avversari odierni, tra i quali spicca Frubelsa Malv.

Questa news è stata letta 699 volte dal 21 Aprile 2007