Apr 27

Arcoveggio: domani la Tris a Bologna

L'aprile dell'Arcoveggio si chiude con la Tris, riuscito appuntamento di un sabato che, dalle 14.45 alle 19.00, regalerà emozioni e spettacolo in tutte le nove corse in programma. Anziani in pista per il Premio Fondo Marzola, diciotto al via impegnati sulla breve distanza in un contesto alquanto equilibrato, con qualche curiosità e molti candidati alla vittoria. Il numero diciassette non è dei migliori, ma la forma di Forte K Jet ne fa uno dei soggetti più attesi, con l'allievo di Andrea Bigliardi ad incuriosire anche per il nome del proprietario, il noto Luca Bizzarri, comico appartenente al gruppo delle Jene e grande appassionato di trotto.
Nel difficile inseguimento alla terna vincente non possiamo trascurare le indubbie chance di Donne Moi, anch'essa in terza fila ma grande esperta dello schema e guidata da un driver emergente molto apprezzato dal pubblico felsineo, Alessio Vannucci, mentre Bady Lemon è annunciato in crescita e può ambire senz'altro al podio. Nel risalire lo schieramento, ci imbattiamo in Elliant e Forrestal Blue, due vecchie conoscenze del parterre bolognese, il primo sempre in coppia con Manlio Capanna, il secondo passato agli ordini di Roberto Vecchione dopo una lunga militanza presso il training center diretto da Massimo Inverardi e Andrea Farolfi, ed entrambi da seguire anche in chiave vittoria. Il primo gradino del podio è l'obiettivo anche di Dragoncello Pl, brillante allievo di Francesco Madonia che ha nella velocità iniziale la sua dote peculiare e oggi, grazie alla collocazione in prima fila, potrà gestire in avanti la sua rincorsa al successo.
Sottoclou riservato alle femmine di tre anni, con sei tra le migliori esponenti della generazione 2004 impegnate in un miglio dall'esito incerto e dal rilevante risultato cronometrico: la prova potrebbe regalare il successo alla promettente Irish Rose, le cui ambizioni classiche verranno severamente esaminate da Ieanine Cam e Italia del Rio.
Saranno i nati nel 2004 ad aprire le danze, con la veloce Isotta Sartor in missione sulla rotta Padova Bologna con la vittoria nel mirino, mentre alla seconda Michele Canali, stanco di piazzamenti, aspira ad un primo piano con Gillmon As, mentre alla terza la difficile Iside Fk e l'affidabile Incendio si sfideranno in un test all'insegna dell'incertezza. Ancora gentlemen alla quarta, un handicap nel quale l'ottima collocazione premia l'esperienza di Andiamo Ivo, mentre Roberto Vecchione e l'atletico Fenomeno Brazzà prenotano il successo alla quinta. In prossimità dell'evento principale ecco due prove qualitative ed equilibrate, la settima con Gemsbok e Gonder Park ad inscenare un match assai incerto, e l'ottava, nella quale spicca la classe dei penalizzati Boss Jet e Columbus Caf, con Camelot e Fast Photo Sec alla ricerca di un podio per nulla lontano.

Questa news è stata letta 885 volte dal 27 Aprile 2007