Mag 11

I grandi eventi di Capannelle

L'ippodromo delle Capannelle vivrà domenica prossima, 13 maggio, un pomeriggio da circoletto rosso in agenda e regalerà agli appassionati una delle più belle giornate dell'anno.
In un programma sportivo di grande impatto spiccano il Premio Presidente della Repubblica At The Races, sui 2000 metri per cavalli "anziani", e il Premio Regina Elena Emirates Airline, la classica rosa per eccellenza della primavera ippica romana, il miglio per le femmine di tre anni che eleggeranno appunto la loro reginetta.
Un pomeriggio, quello delle due grandi corse, che inizierà presto, già alle 13.30 quando gli invitati all'esclusivo Garden Party nel fascinoso Giardino dell'Ospitalità organizzato per festeggiare i protagonisti inizieranno ad arrivare in ippodromo.
La giornata, che vede la corsa dedicata alla massima carica dello Stato come prova clou, tradizionalmente fa registrare in ippodromo una frequentazione altamente caratterizzata dai rappresentanti della diplomazia.
Quest'anno, come nel 2006, la partnership con gli Emirati Arabi, che firmano ben cinque delle otto corse in programma attraverso realtà locali collegate al mondo del cavallo ma non solo, confermano in particolare la presenza di molte personalità legate al mondo arabo.
L'ambasciata degli Emirati Arabi ha diramato direttamente una serie di inviti ed anche il Ministero degli Esteri, il cui circolo è gemellato con il Turf Club Capannelle, sta lavorando per promuovere l'evento attraverso i propri canali.
Ospite graditissimo e tra i più attesi sarà anche il filosofo e saggista spagnolo Fernando Savater, grande appassionato di galoppo. Savater, a Roma per il Festival della Filosofia, ha aderito con piacere all'invito del Presidente Enzo Mei ad essere presente per la giornata.
Un preludio mondano di grande glamour che costituisce un adeguato prologo all'attesa giornata del Derby Italiano di Galoppo in programma domenica 20 maggio.
Attrazioni anche nel parterre per i bambini con il battesimo della sella a cura del Pony Club Capannelle e con il sempre accattivante programma della Ludoteca Il Cavallo Dispettoso.
La ex jockette ed allenatrice Jacqueline Freda "maestra-stuntman" per i giovani aspiranti attori partecipanti al corso di equitazione che si sta svolgendo presso l'ippodromo ed organizzato dalla NUCT di Cinecittà (Nuova Università Cinema e Televisione) in collaborazione con HippoGroup Capannelle, proporrà nel tardo pomeriggio sia l'esibizione dei ragazzi partecipanti all'iniziativa sia dei piccoli iscritti al primo corso per "stunt-kids" (riservato ai giovani tra i sette ed i quindici anni). Entrambe le attività sono svolte con l'ausilio di cavalli purosangue impegnati regolarmente nel cinema, "recuperati" a fine carriera dalle corse o inutilizzabili sportivamente per infortuni subiti.

Il programma:

Ore 13.30 - Garden Party (inviti)
Ore 14.45 - Inizio riunione di corse ( otto corse con intervallo di 30 minuti circa l'una dall'altra)
Ore 16.55 - Premio Presidente della Repubblica At the Races
Ore 17.30 - Premio Regina Elena Emirates Airlines
Ore 15.00-18.00 - Attività Ludoteca Il Cavallo Dispettoso (Parco Giochi)
Ore 15.00-18.00 - Battesimo della Sella con il Pony Club Capannelle (Campo Pony)
Ore 18.00 – Esibizione stunt kids e aspiranti attori della Nuova Università Cinema e Televisione
Dalle 13.30 - Esibizione della Roman Dixieland Few Stars Band

GRANDI FIRME PER LA GIORNATA

Grandi firme affiancano all'Ippodromo Capannelle il programma di corse della giornata del 13 maggio, quella che con il Derby Italiano (20 maggio), è la più attesa della riunione primaverile.
Per il terzo anno consecutivo, At The Races, il canale satellitare inglese dedicato alle corse, affianca il suo nome al Premio Presidente della Repubblica, la maggiore corsa per "anziani" del programma italiano del galoppo. At The Races è un canale dedicato ai cavalli con copertura in diretta di corse di cavalli al galoppo, attualmente da Gran Bretagna, Irlanda, USA, e Dubai per idieci meetings del Dubai International Racing Carnival, oltre a selezionate riunioni di corse dalla Francia e a grandi avvenimenti da Hong Khong, Australia e Giappone,in diretta o differita.
Scopo di At The Races è di rimanere un canale che sia disponibile al più largo numero possibile di telespettatori.
Per questa ragione At The Races è parte del pacchetto base famiglia di Sky inglese senza costo aggiunto per abbonamento.
La Società nasce dalla collaborazione di British Sky Broadcasting, Arena Leisure Plc e di 30 ippodromi inglesi (tra questio Ascot, Dincaster e Lingfield) con lo scopo di far pervenire la migliore qualità nella copertura in diretta delle corse a oltre 9 milioni di case in Inghilterra ed Irlanda attraverso tv satellite digitale e tv via cavo.
At the Races commercializza oltre i confini (e quindi anche in Italia), i diritti televisivi dei trenta ippodromi inglesi partecipanti assiema quelli di tutti gli ippodromi di Irlanda tra i quali spicca The Curragh, sede delle classiche Irish Derby e Irish Oaks.
Anche Emirates Airline, la compagnia internazionale di Dubai che ha debuttato come Sponsor per la prima volta in Italia "firmando" il Premio Regina Elena dello scorso anno, rinnova la sua partnership con l'Ippodromo romano del galoppo confermando per l'attesa corsa per femmine di tre anni sui 1600 metri il format di partecipazione che grande successo ha avuto nella edizione 2006.
Sin dal 1996 Emirates è sponsor ufficiale della Dubai World Cup, uno degli eventi più importanti nel mondo dell'ippica. La compagnia in questi anni ha siglato molte sponsorizzazioni nel mondo del galoppo quali: nel 2005, per tre anni, con due delle maggiori organizzazioni statunitensi la NTRA (Associazione Nazionale Purosangue da corsa) e la Breeders' Cup Limited (Premio speciale per i selezionatori). Sponsor dellla Emirates Melbourne Cup Carnival , la gara più prestigiosa del settore in Australia, oltre che compagnia aerea ufficiale partner dell'Australian Jockey Club. Emirates è sponsor di diversi circuiti ippici a livello internazionale: Newmarket, York (UK), Curragh (Irlanda), Singapore Derby e per la prima volta in Italia del Premio Regina Elena.
La titolazione di altre quattro delle otto corse in programma è collegata ad importanti realtà ippiche e non degli Emirati Arabi (l'allevamento Shadwell Stud , l'ippodromo di Jebel Ali , l'associazione degli allevatori Emirates Horse Breeders' Society e il Dubai International Airport) conferma l'interesse reciproco nello sviluppo delle relazioni tra la società di corse romana e l'analoga organizzazione degli Emirati. Una collaborazione già confermata negli anni che sta portando alla messa a punto di nuove ed interessanti iniziative, anche di cooperazione.

PREMIO RACING COMMENTATOR

Terry Spargo è il destinatario del "Premio Racing Commentator dell'Anno" istituito quest'anno da HippoGroup Capannelle e destinato ai commentatori televisivi stranieri, la più note "voci" del galoppo nel mondo. Il premio viene consegnato in una delle giornate più significative della riunione ippica di primavera e quest'anno sarà in occasione della giornata dedicata ai Premi Presidente della Repubblica e Regina Elena.
Spargo, australiano, 52 anni, sposato con Vicki e padre di un maschietto, Archie, è la voce dal Dubai negli ultimi sette anni, durante i quali ha commentato le vittorie nella Dubai World Cup di cavalli come Dubai Millenium, Electrocutionist e Invasor. L'attribuzione della prima edizione del "Premio Racing Commentator dell'Anno" vuole premiare trent' anni di carriera dai più prestigiosi ippodromi in Medio Oriente, Asia ed Australia.

Questa news è stata letta 1095 volte dal 11 Mag 2007