Mag 18

Padova: per Gap Bi un’altra buona occasione

Settimana ricca di eventi alle Padovanelle, con la divertente ed inusuale parentesi del martedì seguita da un venerdì di buon livello tecnico che precederà il ritorno all'appuntamento festivo di domenica 20, con inizio alle ore 15.15 e le consuete nove corse sino alle 18.55 circa.
Clou di giornata riservato ai quattro anni, con al via un sestetto di ottimi esponenti della generazione 2003 capitanati dall'ormai celebre Gap Bi, recente vincitore ad ottima media proprio sulla pista e oggi chiaro favorito della contesa. La forma al diapason unita ad una sistemazione piuttosto propizia in chiave tattica, regalano al rossoverde una evidente chance di portare a tre le vittorie consecutive, chiavi d'accesso a contesti classici già peraltro frequentati durante la stagione scorsa, mentre per il ruolo di potenziale runner-up si segnalano Galeb e Goblin Grif, vecchie conoscenze del parterre padovano. Sembra una giornata promettente per il top driver Roberto Vecchione, che sin dalla prima corsa e grazie a Iulia Cof, vanta notevoli possibilità di rafforzare la sua posizione nella classifica nazionale che lo vede al secondo posto dietro ad un inarrivabile Enrico Bellei, mentre Innocenzo Duke alla seconda è una buona idea per il podio. Due le parentesi dedicate ai gentlemen, la terza, con gli imbattibili Gepy del Pino e Giacomo Bruno e la quinta, nella quale l'affidabile Denilson D'Ete può regalare a Stefano Mason il lasciapassare alla finale del Trofeo delle Regioni, mentre alla sesta è ancora Roby secchione il più gettonato grazie alla stimata Grafite Prav. Si prosegue con un miglio per provetti specialisti della velocità, corsa nella quale Fast Effe merita il ruolo di favorito per le sue caratteristiche tecniche che ne fanno il possibile battistrada anche se Erabay e Futuro dei Sogni meritano grande considerazione assieme al triestino Fluoro du Kras. Nell'avviarci alla chiusura eccoci al cospetto di un paio di affollate prove per anziani, la ottava, con Benigni Or e Vecchione in vetrina e la nona, con i due compagni di allevamento , Euro e Dayan , entrambi griffati Pizz , pronti a disputarsi il primo gradino del podio.

Questa news è stata letta 485 volte dal 18 Mag 2007