Giu 8

Arcoveggio: TQQ a Bologna

Ippodromo BolognaReduci da un esaltante sabato nel quale abbiamo applaudito la “prima” italiana di Algiers Hall nel Repubblica, torniamo all'Arcoveggio per la disputa di un altro importante appuntamento, la Supertris del venerdì, con quartè e quintè da indovinare. Sarà un gran pomeriggio, l'ultimo della stagione primaverile 2007, dove diciannove anziani di lungo corso si disputeranno la ricca borsa in palio, impegnati sulla media distanza e divisi su tre equilibrati nastri. Pronostico difficile, con un primo schieramento assai qualitativo nel quale spicca la presenza del veloce Diamoz, allievo di un rilanciato Paolo Bezzecchi e probabile battistrada sin dalle prime battute, mentre i suoi compagni di nastro, Forza Trio e Frankie Gar aspirano di diritto ad un piazzamento.
Venti metri più indietro ecco Corsaro Zn, esperto, ben guidato da Fabrizio Ciulla ed annunciato in grande forma dal suo trainer storico, Valter Castellani, il quale indica nel siculo Daimler As un avversario assai temibile, senza peraltro trascurare l'ottimo Kosmos, specialista dello schema e assai veloce nelle partenze da fermo. All'estremità del rooster intermedio ci sarà Balduin Gius, atout del grande Enrico Bellei e serio candidato al gradino più alto del podio, mentre solo soletto al via dal terzo nastro, Giant Des Bois vuole ribadire la ritrovata verve, come ci conferma il teutonico Helmut Biendl , suo allenatore e guidatore.
Le prove di spalla sono caratterizzate da una buona qualità e da rilevanti presenze tra i principi delle redini lunghe, con l'ineffabile Enrico Bellei in grande evidenza nel sottoclou, una sfida per lady di tre anni nella quale la sua Ines Bond trova in Iside Fks e Isolde Della Luna due avversarie degne di grande considerazione, senza peraltro trascurare l'ottima Isidora di Pippo.
Alle 15.00 tutti in pista per il primo tra i match Bellei /Vecchione, con il driver toscano in sulky a Golf di Poggio e il suo avversario impegnato alle redini di Gheotes, mentre Andrea Lombardo starà alla finestra, pronto ad imporre all'attenzione del pubblico le doti atletiche dell'aitante Grecale As. I nostri eroi tornano in pista per la terza, dove Governor e Vecchione si lanceranno in avanti lasciando a Griffin Baby e Bellei il compito di costruire al largo, nonché alla quarta, con il capolista italiano e Indios Dl decisamente superiori a Ivrè de Vitesse. Spazio a Fort Alamo alla sesta, con il forte allievo di Helmut Biendl in grado di venire a capo di una concorrenza piuttosto temibile, capeggiata da Caterpillar Ans, mentre tra i gentlemen, impegnati alla settima corsa, spicca il tenace Gaber Trio, unico penalizzato in una handicap riservato ai quattro anni che precede l'attesa prestazione di Equinozio Bro, sempre più convincente nelle abili mani di Maurizio Pieve.

Questa news è stata letta 653 volte dal 8 Giugno 2007