Giu 9

Arcoveggio: prima Tris “dell’aperitivo”

Ippodromo BolognaDue Tris nel giro di ventiquattr'ore all'Arcoveggio: ieri un handicap dai connotati internazionali che ha chiuso alla grande l'ultimo pomeriggio bolognese, oggi un bel gruppo di 19 anziani aprirà le danze alle 19.30 con il Premio Cesenatico-Associazione Albergatori, una sfida equilibrata e dai rilevanti spunti tecnici. Doppio chilometro e partenza con i nastri, ecco una ricetta di collaudata efficacia che tanto piace al pubblico, con una ricca suite di candidati alla vittoria. Piace un inquilino del secondo nastro, Aperitivo Ven, ospite lombardo dalla grande esperienza nello schema e guidato dal bravo Vittorio Sciarrillo, con Frugola e Daffy Boss, non lontani nella valutazione in chiave piazzamento. Di buon livello il quintetto che si avvierà dal terzo nastro, con il ritrovato Fly Degli Ulivi a far da apripista per i compagni di schieramento Bondì di Caei e Esprit Rl, lasciando a Big Boss Blue il compito di confermare una forma molto vicina al top. Chiudiamo la disamina della prova più importante con lo start, occupato da alcuni esponenti della forma locale che ambiscono ad un ruolo di primattori pur non godendo di condizione eccelsa: parliamo di Andiamo Ivo, per esempio, oppure del veloce Castore Gas, non dimenticando i trascorsi del più giovane Fascinating Vita, sul quale Andrea Farolfi si impegnerà nelle vesti di improvvisatore.
Non solo Tris sotto il cielo bolognese, ma anche una bella serie di corse divertenti e di ottimo livello dedicate a Cesenatico e alle associazioni che promuovono la cittadina romagnola. Di ottima fattura il sottoclou, quarto evento del convegno, nel quale sei femmine di quattro anni si sfideranno sulla breve distanza, con la veloce Glamour Effe attesa ad un previsto primo piano contro Gabella Dj e Gadiola Zn. Spettacolo e una media cronometrica di sicuro interesse anche alla seconda, dove il facoltoso Garnet Lb trova sua sua strada avversari del livello di Golf Esterel e Gigas, mentre Gangez potrebbe fornire la sorpresa, evitando però gli svarioni che qualche volta ne penalizzano le performance. Gentlemen in vetrina alla terza corsa, con Alessandro Raspante nelle vesti del favorito grazie alle indubbie chance di Iside de Mura, con cospicue possibilità di replica alla quinta, quando sarà chiamato ad interpretare l'esperto Artù di Casei nella seconda eliminatoria del Campionato Italiano di categoria. Proseguendo, spazio alle giovani generazioni e all'interessante Ixia, ennesima proposta del lanciato Heikki Ahokas, mentre la settima propone un bel lotto di anziani sul miglio, con Corvo Black Jet prima scelta davanti al giornaliero Earl Hbd. All'ottava, un occhio di riguardo verso Iberia Bi, che insegue l'ennesimo successo a ottima media. In chiusura ancora Ahokas per il rientro alle competizioni dello stimato Grande Amico, contro il quale si impegnerà da par suo il toscano Gavoi, affidato ad uno dei beniamini della tribuna felsinea, Paolo Molari.

Questa news è stata letta 644 volte dal 9 Giugno 2007