Apr 29

Arcoveggio: Il terno ippico torna a Bologna

Ippodromo BolognaIl terno ippico nazionale fa di nuovo tappa a Bologna, questa volta con un handicap sul doppio chilometro riservato ai gentlemen: sedici al via, impegnati in un contesto equilibrato e dagli elevati contenuti tecnici. Nona prova di un pomeriggio ricco di spunti, la Tris offre agli appassionati un nutrito novero di potenziali protagonisti, con un primo nastro che ha in Diane Wood e Cesare Meli il binomio in grado di portare in Toscana la coppa offerta da Dac Computer Service e in Elegia Pl e Otello Zorzetto un'accoppiata da non trascurare in chiave successo. Passando ai cavalli del secondo nastro, ecco un lungo elenco di papabili al gradino più alto del podio, dal veloce Adamello Sol, conosciuto in regione per i suoi trascorsi agonistici sotto l'egida del team Baldi, al cresciuto Ej Pizz, proseguendo con Elba Dr e chiudendo con Estremadura Om, proposta dal celebrato Michele Canali, primo gentlemen italiano in grado di raggiungere le 1000 vittorie in carriera.
La Tris catalizza le attenzioni degli appassionati in una giornata comunque qualitativa, che ha nei quattro anni i protagonisti del sottoclou, un miglio con partenza ai nastri dalle molteplici e referenziate individualità: si spazia dall'affidabile Fonni alla cresciuta Franziska's Cage, senza dimenticare che Roberto Andreghetti presenta Falcon Trio con la seria intenzione di vincere la contesa. Il pomeriggio sarà aperto, alle ore 15.00, da un miglio per quattro anni nel quale piace molto Fauno del Ronco, reduce da una vittoria ad ottima media, poi, alla seconda, spazio ai più giovani, con un tre anni visto rinfrancato una decina di giorni fa e in grado di aggiudicarsi la vittoria, parliamo di Guttusoz. Bella la quarta corsa, un miglio che dovrebbe esaltare le doti di lottatore di Daniel Hbd, mentre alla quinta i gentlemen scalderanno i motori in attesa della Tris esibendosi in sulky a nove indigeni di quattro anni, fra i quali spicca Full Power, in coppia con Marco Cataldo. Le corse che precederanno l'evento top del pomeriggio regalano gloria agli anziani ed in particolar modo a Escort Bi, il favorito tecnico della settima, e ad Argante, un ex-primaserie che trova in Caselle un'avversaria temibile all'ottava.

Questa news è stata letta 1059 volte dal 29 Aprile 2006