Ago 25

Merano: Pessoa e Plinsky oggi in pista al Maia

Ippodromo MeranoGiornata piacevole di ostacoli e piano, quella che domenica propone l’ippodromo di Maia. Una giornata di transizione verso i grandi eventi di settembre che tuttavia ha nelle due prove principali del pomeriggio, validi ed interessanti motivi tecnici. Nel Premio Azienda di Soggiorno di Merano e nel “Rotary Club” vedremo infatti in azione nomi importanti che affilano le armi in vista della Corsa Siepi e del Gran Premio.
Nel primo caso si tratta di Royal Mugins che ha vinto a Milano la Gran Corsa di Siepi ed è stato protagonista ripetutamente a Merano lo scorso anno, che trova sulla sua strada Ready for Life femmina che avrà in sella Bartos e che il trainer Josef Vana annuncia in progresso ulteriore dopo la vittoria già conseguita su questa pista. Ad affrontare i due stranieri ci sarà Terra Romana in rappresentanza delle scuderie locali. Il suo preparatore Simone Pugnotti la propone sulla scorta di buoni lavori di preparazione dopo il terzo posto della Corsa Siepi di Pisa, in primavera.
Assente dalle piste dal secondo posto dello scorso anno nel Gran Premio Merano FORST, si rivede Pessoa che punta ancora alla corsa principale del calendario e fa il suo ritorno il questa occasione. “Sarà per lui una prova di assaggio – dice Vana – una presa di contatto dopo l’assenza prolungata, per verificarne la forma e pianificare la preparazione da qui a fine settembre”. Ci sarà anche il rientro di Plinsky il grande assente del GP dello scorso anno che Gianmaria Travagli ripropone sperando quest’anno in un destino migliore. Buono il suo ultimo lavoro preparatorio di martedì scorso. Scream e Nikodem saranno tra gli altri in corsa, i più pronti ad approfittare di una condizione forse ancora approssimativa dei due favoriti.
Ancora una bella sfida nel cross dove Sergente Garcia un po’ gravato, tenterà di tornare alla vittoria trovando però sulla sua strada qualche avversario più scarico ed in grado di batterlo.
Undici due anni saranno protagonisti del Premio Europa prova principale delle corse in piano.
Il pomeriggio prenderà avvio alle 15,30 e vedrà ospiti di Maia tre qualificati pittori nostrani che esporranno le loro opere al primo piano della tribuna piccola. Bartoletta, Masetti e Pontati hanno alle loro spalle una trentina di mostre che li hanno fatti conoscere in regione e fuori e saranno certamente apprezzati dal pubblico dell’ippodromo.
Continua con successo anche la vendita dei gadgets di Maia al “pure emotion shop”. “Oltre ogni migliore previsione” è il commento di Massimiliano Sturaro a.d. della Merano Maia a proposito di questa iniziativa che certamente sarà allargata il prossimo anno ad altri simpatici oggetti.

Questa news è stata letta 579 volte dal 25 Agosto 2007