Set 3

Vinovo: resoconto Gran Premio Avv. Carlo Marangoni

Ippodromo TorinoC'è stato il pubblico delle grandi occasioni all'ippodromo di Vinovo domenica 2 settembre. La curiosità di vedere i grandi lavori di ristrutturazione della struttura ed il Gran Premio Avv. Carlo Marangnoni V Trofeo Decathlon hanno portato nella rinnovata struttura alle porte di Torino quasi 7mila persone.
Partendo dalle nuove opere particolarmente apprezzato il nuovo parterre davanti alla pista con la nuova pavimentazione che dall'inizio del parco giochi va fino all'ingresso dei cavalli in pista. Una nuova "piazza", molto più spazio e migliore visibilità sulla pista. Un'area che a breve sarà anche palcoscenico di spettacoli, sfilate e concerti.
Affollata la nuova area verde a ridosso della pista con tavoli e panchine si attende adesso l'apertura della nuova agenzia di scommesse sportive dopo il debutto delle slot-machine.
Momento ufficiale e "mondano" con la presenza in premiazione del dott. Goffredo Sottile, attuale prefetto di Torino e prossimo Presidente dell'Unire, l'ente che governa l'ippica in Italia. Primo incontro ufficiale in pista tra l'attuale commissario governativo Guido Melzi d'Eril e quello che è il suo successore designato. L'occasione per uno scambio di vedute prima del passaggio di consegne che avverrà non prima di fine anno.
Dal punto di vista tecnico emozioni e grandi corse in attesa del Derby di trotto per i cavalli italiani di tre anni. Il Gran Premio Avv. Carlo Marangoni non è andato a Enrico Bellei e questa è già una notizia in quanto il guidatore toscano è stato l'assoluto dominatore dei Gran Premi italiani nel 2007. Si è però imposto un altro fuoriclasse. Pietro Gubellini che ha dimostrato ancora una volta tutte le sue doti tattiche. Subito in testa con il numero 1 di Iglesias, ha moderato l'andatura nella parte centrale della corsa per l'affondo degli ultimi 800 metri conquistando una vittoria netta con il record della corsa in 1.14,3 al km. Dietro di lui una convincente Ilaria Jet che dopo conduzione di corsa dispendiosa finisce in progressione impensierendo il vincitore. La cavalla della scuderia Bivans si candida ad essere la favorita del Derby di inizio ottobre se dovesse ancora migliorare. Roberto Andreghetti in sediolo si è dichiarato pienamente soddisfatto della cavalla.
I guidatori ed i cavalli torinesi si sono difesi nel Marangoni Filly, la prova dedicata alle Femmine. Secondo è finito Marco Smorgon con Iniziale che si conferma soggetto di ottime qualità. La corsa abbinata anche alla Tris Nazionale è stata vinta da In Wise As con Giuseppe Lombardo, binomio che ha destato un ottima impressione al competente pubblico presente.
L'appuntamento con il meglio del trotto italiano all'ippodromo di Vinovo è ora per il 16 settembre per un altro pomeriggio ai massimi livelli. Sono infatti programmati il classico Gran Premio Società di Campo di Mirafiori e la novità per Torino della Coppa dell'Allevamento. La kermesse degli allevatori italiani che oltre ad organizzare due corse di altissimo livello per i puledri di due anni saranno impegnati in una due giorni che prevede anche una importante cena di gala presso "Il Lingotto" di Torino organizzata dall'Anact e dal suo presidente Roberto Brischetto titolare dell'Allevamento "Il Grifone" di Vigone.

Questa news è stata letta 617 volte dal 3 Settembre 2007