Mag 7

Merano: riunione primaverile nel segno della tradizione

Quasi seicentomila Euro sono a disposizione quale montepremi della stagione primaverile che prenderÓ avvio martedý 9 maggio per concludersi l'11 giugno dopo sette giornate e 51 corse. I momenti salienti della stagione sono concentrati nelle ultime tre domeniche, che metteranno in palio oltre il 50% dell'intero montepremi. Il trittico di spicco Ŕ rappresentato dallo Steeple-Chase di Primavera, dalla Corsa Siepi di Maia e dal Premio Ezio Vanoni. La stagione primaverile privilegia le giovani leve di quattro anni impegnate nello steeple-chase, alle quali Ŕ dedicato il Premio Ezio Vanoni la corsa pi¨ dotata dell'intera stagione primaverile con 69.300 Euro in palio e collocata all'ultima giornata. In preparazione a questa prova si correranno, il Valle Aurina (15/5) ed il Val Casies (4/6). Ricca moneta di 46.000 Euro Ŕ in dote allo Steeple Chase di Primavera che assieme alla Corsa Siepi di Maia (26.000 Euro) rappresenta l'evento clou per i cavalli pi¨ anziani (5 anni ed oltre). Impedibili i cross country che avranno il loro apice stagionale con il Cross Country Internazionale di Merano. Un anticipo delle corse in piano per fantini professionisti che saranno protagoniste dell'inizio della stagione estiva, si avrÓ il 5 giugno, lunedý di Pentecoste, quando le migliori fruste nazionali saranno a Merano per un pomeriggio quasi interamente loro dedicato.

Questa news è stata letta 990 volte dal 7 Mag 2006