Set 17

Padova: il lunedì del Breda

Ippodromo PadovaApertura di settimana con le corse, alle Padovanelle, teatro di un bel pomeriggio all'insegna del divertimento, nel quale saranno gli indigeni di quattro anni a reggere il qualitativo cartellone, in sei al via, impegnati in uno stringato miglio con partenza dietro le ali dell'autostart.
Equilibrio e un elevato spessore tecnico caratterizzano la sfida, con ospiti del livello di Golpe Del Rio e Ginny Grif a sfidare il rosso verde di casa Biasuzzi Gap Bi, per quella che si preannuncia anche una contesa tra grandi driver, infatti Giancarlo Baldi e Max castaldo incrociano le fruste con il Campione del Mondo, Roberto Andrgehetti regalando ulteriore pathos alla prova patavina. Di livello anche il contorno, alle 15.15 i puledri sono chiamati ad aprire la suite di sfide sulla breve distanza con il debuttante Lexington Bi in evidenza dopo una incoraggiante prova di qualifica, mentre mezzora più tardi, nella corsa Gentleman, il veloce Inthanon Np lotterà per la vittoria contro Isler Cibar. Si prosegue ed eccoci alla terza, un miglio nel quale Lancaster Sas e Lux Bigi daranno vita ad un interessante match all'insegna della velocità, prologo dell'attesa prestazione di Istrice Del Rio e Iuma Rob, i migliori della quarta.
Il pomeriggio continua con gli anziani, protagonisti alla sesta di un interessante sfida sui due giri nella quale Columbus caf e Vito Palio si spostano da Bologna con la vittoria nel mirino, obbiettivo di giornata che li accomuna al reggiano Garibaldi Duke e A Esterel Rivarco, i più attesi rispettivamente alla settima e ottava, con la nona prenotata dal veloce Extra Bol Wise, decaduto allievo di Gianni Targhetta.

Questa news è stata letta 765 volte dal 17 Settembre 2007