Set 22

Capannelle: tanti partenti ma anche qualità

Ippodromo CapannelleChi ama le scommesse avrà di che divertirsi nella domenica di capannelle, le ultime quattro corse sulle otto in programma sono ricche di partenti e allo stesso tempo di incertezza che significa interesse. Sarà proprio difficile scoprire i potenziali vincitori, il divertimento è assicurato cosi come nelle prime corse il fine palato degli intenditori sarà soddisfatto dai partenti di qualità che troveranno in ognuna delle varie prove. Si comincia alle 14,40 e con una corsa di sicura valenza tecnica. Sul miglio della pista grande Ceprin si rimette in discussione e cammino verso qualcosa di importante sfidato da quattro rivali tra i quali il vecchio Nordhal e il giovane Nocchieri. Dal miglio alla distanza più severa dei 2100 ma sempre in pista grande. Ecco la buona occasione per un rientro importante , quello del terzo del derby dello scorso anno, Rockmaster che prova a tornare grande dopo lunga sosta. L'occasione è buona ma nello stesso tempo severa perché trova sulla sua strada cavalli , sette in tutto, di buon conio e rodati come Cocodrail, Rainer, Carobene, Car Camp, Fielding e Rosso India. Due corse per anziani e altre occasioni , ben tre per i giovanissimi. Di spessore e , novità per il periodo, la seconda corsa in programma che introduce la distanza , al momento severa, dei 1800 metri. Saranno in sei a provarci e la scelta non sarà facile tra Oriental Star, Rio Torto, Permesso, King Cat, Vency e Furstnov. Questa è proprio una corsa interessante da saper leggere in controluce perché potrebbe spingere il vincitore verso qualcosa di importante e non è un caso che si siano scomodati allenatori di spessore assoluto come Grizzetti, Botti, Renzoni e Camici. Sempre per i due anni anche due maiden con nove partenti quella dei maschi , straripante quella per le femmine con ben 18 nelle gabbie , la prima sui 1500 metri , la seconda sul miglio.

Questa news è stata letta 604 volte dal 22 Settembre 2007