Set 22

Merano: questo il programma domenicale

Ippodromo MeranoInizia praticamente domenica la settimana del Gran Premio Merano FORST. Ad aprirla è la giornata che ha al centro il Premio Ettore Tagliabue. Mercoledì saranno ufficializzati i partenti della 68^ edizione del “Merano”, venerdì tutti a Maia per il Premio delle Nazioni e la Supertris della settimana contornati dalla “Giornata Boema” e poi domenica il grande giorno con una edizione del prestigioso steeple chase che si preannuncia ad alto livello tecnico con ampia partecipazione internazionale.
Al “Tagliabue” hanno aderito sette siepisti di tre anni che rappresentano un mix interessante nel quale un netto favorito non è facile da individuare. La carta è per Socrepes che Franco Contu manda in pista con Dirk Fuhrmann in sella sulla scorta di confortanti precedenti tra i quali la vittoria nel Trofeo Forio. Il rivale di sempre Paolo Favero gli risponde con il debuttante Emozioni ed il rodato Sarabanda Heat, secondo nel “Fiorio”, lasciando nel box il qualitativo Sharstar: “Con il signor Casieri che ne è nel frattempo diventato proprietario – dice il trainer – abbiamo pensato di puntare al Gruppo II di fine stagione perché Sharstar lo merita”. Nella disputa tra i due cercano di inserirsi Alberto Morazzoni con Galandas e Josef Vana che spera molto in Lady Cetic su cui sale Josef Bartos anche se ad oggi non ha valide credenziali da presentare. Franco Colleo gioca la carta Noir un soggetto un po’ calato dopo gli esordi milanesi, ma meritevole di essere rivisto in una competizione di livello. Completa il “palinsesto” della corsa Simone Pugnotti con Miss Gabriella sulla carta un gradino sotto gli altri.
Il pomeriggio di corse prenderà l’avvio alle 14,45 con otto prove in programma intervallate dalle esibizioni di sport, danza e ballo di alcune associazioni meranesi in una giornata che Maia vuole loro dedicare.

Questa news è stata letta 667 volte dal 22 Settembre 2007