Set 28

Capannelle: una giornata da non perdere

Ippodromo CapannelleAncora un pomeriggio ricco di protagonisti quello di venerdì alle capannelle. Una giornata varia e piena di corse interessanti a cominciare dalla tris che darà il via. Spettacolare ed entusiasmante come sanno essere solo le prove in pista dritta ricche di protagonisti. Hanno detto di si in 19 e sarà bagarre sui 1200. Dai 63 chili di Abbashan fino ai 50 di un nutrito gruppo di pretendenti. Difficile operare una scelta, ci sono cavalli in forma come Island Waif, Tiro Mancino e You Can't See Me. Difficile trascurare cavalli come Ispanico, Beyond The sea, Mia regina e Super Pistone. Davvero una tris incerta , affascinante e spettacolare. La dirittura di venerdì è la signora di capannelle. Grande valenza tecnica nella terza corsa sul km nobilitato da un attern winner come Dream Impact che inizia la sua marcia verso l'Umbria. Sette in tutto e tra costoro Palin alla ricerca della forma dei due anni, Paper Sais, Vago e soprattutto Reykon che fa parte dello squadrone di Renzoni che allena come è noto anche Le cadre Noir. Non mancherà il consueto spazio per i due anni. , ben quattro le corse loro riservate, spiccano due seconde maiden, divisi per sesso e sempre in dirittura. Nella prima sul km saranno in nove e tra questi tre saranno al debutto. Osservato seciale Mister Spirit insieme a velando. Nella seconda per le femmine sii 1200 ci proveranno in 13 e di nuovo alla ricerca del bis Baby Gio, in pole position Golden Liberty, la rientrante Sea Sex un che seguì Magritte e Valenkaty. In tutto la giornata ci regala tre handicap, due maiden, una condizionata e una vendere e una reclamare con utilizzo di tutte le piste, dritta, interna, piccola e all weather e con inizio alle 13,55 per via della seconda tris

Questa news è stata letta 782 volte dal 28 Settembre 2007