Ott 3

Vinovo: ecco la Tris!

Ippodromo TorinoChe bella Supertris a Vinovo mercoledì 3 ottobre. Tre nastri di partenza, due giri di pista per 20 cavalli. Bei nomi fra i partenti con cavalli che hanno corso dei Gran Premi, ed hanno fatto bene, relegati fra i nastri di partenza più penalizzanti. Per vincere dovranno risalire il gruppo fatto di buoni routinier fra i quali ricercare la sorpresa di giornata. L'incertezza regnerà sovrana, cerchiamo però di analizzare al meglio i possibili favoriti.
I numeri più alti saranno i più seguiti. Tra questi buona impressione ha destato Ro Lo che ha già corso a Torino per poi fare delle classiche in giro per l'Italia. Il cavallo allenato da Grift ed affidato per l'occasione ad Andrea Guzzinati è la prima volta che si trova ad affrontare una corsa così numerosa con uno scomodo numero 19. Proprio questo potrebbe essere un handicap perchè le doti del cavallo non si discutono. L'interpretazione di "Iceman" potrebbe però essere vincente.
Con il 20 spicca il nome di Eclisse Domar che Marco Smorgon ripresenta in corsa. Per il cavallo dei bei tempi potrebbe essere solo una formalità però sono da verificare la forma e l'adattabilità allo schema. Soprattutto il dubbio sullo stato di forma potrebbe relegare Eclisse Domar fra gli outsider.
Pietro Gubellini è sempre della partita ed il numero 18 di Fantomas Gianfi farà paura a molti. Obiettivamente il "Pippo Nazionale" è più guidatore da Gran Premi che da "semplici" Tris però sarà sicuramente della partita.
Ruolo importante potrebbe averlo anche Marino Lovera con il 17 di Damasco Jet, un buon cavallo dell'allevamento Toniatti.
Non si può trascurare poi Santo Mollo sulla pista di casa. Il suo Daewoo con il 16 è davanti ad un compito difficile. Ha già vinto delle tris sulla pista con schema analogo. Questa volta gli avversari sembrano però molto agguerriti.
Gli eventuali cavalli di quota sono tutti da ricercare al primo nastro. E' probabile che fra i primi cinque per la scommessa Quinté ci siano delle sorprese, questa volta è però quanto mai difficile trovare il bandolo della matassa. Il 12 di Aereost con Daniela Nobili è qualcosa di più di una sorpresa così come il 14 di Delon Air con Giuseppe Lombardo.
Tris, Quarté e Quinté molto difficile con la possibilità di buone quote al totalizzatore.
All'ippodromo di Vinovo si inizierà alle ore 15,30 ed i cavalli della Supertris saranno al via alle ore 19,00.
Come sempre ingresso gratuito per tutti.

Questa news è stata letta 683 volte dal 3 Ottobre 2007