Ott 5

Merano: l’Argenton in Val Gardena

Ippodromo MeranoUna bella sfida tra sette steepler ci viene proposta sabato dal Premio Mario Argenton, Gruppo II che raccoglie il testimone dal Gran Premio di Merano FORST per condurre a termine, dopo un ulteriore sabato di corse, la stagione meranese. In competizione la forma nazionale espressa dalla linea del Premio Richard con Monsun Air, Alma du Brasil e Kandinskiy e quella estera rappresentata da Aspirant e Belford con il primo maggiormente in evidenza per via della vittoria di agosto nel premio UNAG. e del primaverile “Staffe d’Oro” a Milano. Monsun Air unico cinque anni della contesa è annunciato in forma da Franco Contu che manda in pista anche Bye Bye Quanito recentemente non più in grado di esprimersi ai suoi migliori livelli.

Tra le prove del pomeriggio che prenderà avvio alle 14,15, da seguire anche la sfida tra i tre anni sulle siepi del Premio Selva di Val Gardena. Torna ancora Galandas cui l’handicap affida il peso maggiore e trova concorrenti assai temibili in Imperial Baghins, El Marunat e Parvati. Ostacoli bassi anche per gli anziani che chiuderanno il pomeriggio col Premio Ernesto Locatelli, altro discendente dove Super Bleu, Can Cun e Mega Hit paiono i più attrezzati per puntare alla vittoria.
Le sette corse saranno inserite nel contesto della “Giornata Gardenese”. Alcune di esse saranno infatti intitolate alle più rinomate località della valle con in premio alcune sculture in legno per i vincitori. Un gazebo di informazione dell’associazione di promozione turistica gardenese sarà allestito nel parterre davanti alle tribune dove verranno esposti anche i quadri di due pittori.

Questa news è stata letta 713 volte dal 5 Ottobre 2007