Mag 6

Arcoveggio: a Bologna apre la Tris

Ippodromo BolognaInizio anticipato, sabato, all'Arcoveggio, con la Tris delle 13.55, quella che catalizza le attenzioni all'ora del caffč ed apre il palinsesto nazionale con una bella sfida riservata agli anziani.
Sedici i protagonisti di questo interessante Premio Comitalia, handicap sul doppio chilometro, nel quale i dieci cavalli allo start ed i sei posti a venti metri daranno vita ad una sfida davvero appassionante, equilibrata e dai ricchi connotati tecnici. La lunga teoria dei potenziali protagonisti si apre con il rientrante Custer, ben posizionato in prima fila e guidato da un driver in grande momento come Battista Congiu; prosegue poi con il tenace Edus du Louvre, presentato da Roberto Vecchione, e continua considerando con grande rispetto le chance riservate al giornaliero Elephant ed al dotato Entourage. Per quanto riguarda i cavalli deputati all'inseguimento, beh, molte sono le candidature, almeno per un posto sul podio: in primis Camden Bi, con Roberto Andreghetti, e Breznev As, ospite veneto dai garretti d'acciaio e dai polmoni alla Gattuso. Questo mentre l'atletica Ecume des Jours vorrą far valere le proprie indiscusse doti e la guida, in formissima, di Enrico Montagna, il quale sta vivendo un'annata memorabile.
Due prove di ugual dotazione, la quinta e la settima, fungeranno da spalla al clou ed entrambe chiameranno le femmine al ruolo di protagoniste sulla breve distanza. Sette le partecipanti in tutte e due le prove, unite sia dalla qualitą del rooster sia dal prestigioso risultato cronometrico che probabilmente scaturirą dalla competizione. Saranno le tre anni a precedere le pił anziane sul palcoscenico, con Gilda Bi, Guaraną As e Guantanamela nel ruolo di assolute primedonne, mentre Farella Rl cercherą il riscatto contro Flexa Lb e Formula Cielle alla settima corsa, nella quale non vanno esclusi ulteriori inserimenti, nelle corde e soprattutto nelle lunghe leve di Force Brutale e Fendi Bi. Passando alla disamina del lungo pomeriggio ecco una cavalla da seguire alla seconda gara, Gloria, la cui regolaritą sembra foriera di un risultato di prestigio; poi , alla terza, spazio a Fullmonty Bi, mentre tra i gentlemen, impegnati alla quarta, proviamo El Dorador Effe e Werther Barbieri, un binomio che incuriosisce. In coda al pomeriggio, l'ottimo Eastwood e Battista Congiu si propongono all'ottava e precedono di circa mezzora la prestazione di Elegia Pl e Gianvito D'Ambruoso, da seguire almeno per una piazza alla nona corsa.

Questa news è stata letta 972 volte dal 6 Mag 2006