Ott 7

Padova: puledri in evidenza nel clou domenicale

Ippodromo PadovaUna domenica contrassegnata da corse di ottimo livello tecnico attende gli appassionati padovani che convergeranno al Breda, con un gruppetto di puledri dal roseo futuro, al via nella prova più ricca, un miglio che ricorda la grande passione per il trotto di Giuseppe Lunardon
Pronostico non facile , con il numero d'avvio a penalizzare la promettente Lalla Exe, imbattuta in carriera e oggi al cospetto di avversari dalla forma rodata come Lolo di Corona e Leila di Piaggia, senza peraltro scordare che Luna Santacroce si avvierà in pole position mirando senza esitazioni ad un posto sul podio. Prove affollate caratterizzano il contorno, che regala ai vecchi pirati delle piste una ottima chance per mettersi in mostra in un miglio incerto e dall'esito cronometrico di assoluto valore, con Chance Au Chef e Alessandro Gocciadoro da seguire in chive vittoria contro gli alleati Doctor Sugar Rl e Erabay, mentre per Etica De Gloria un piazzamento pare l'obbiettivo di giornata.
Il lungo e divertente pomeriggio padovano si aprirà all'insegna della generazione 2005 che ha in Lion By Pass un ottimo prospetto, mentre alla seconda si segnala l'atletico Isocrate Jet, poi, spazio a Gualdo Gim, un ospite toscano dalle concrete chance alla terza, per proseguire con Dopo Imho e Idra As, rispettivamente alla quinta e alla sesta. Nell'accompagnare il convegno verso l'epilogo, eccoci alla ottava, una prova per velocisti anziani nella quale in un clima di assoluto equilibrio, Emblema, Giasmine Bi e Evantus Sleek lotteranno ad armi pari contro il cresciuto Fast Effe, lasciando a Flack e a Paolo Borin il compito di chiudere la suite dei vincitori di giornata.

Questa news è stata letta 564 volte dal 7 Ottobre 2007