Ott 14

Arcoveggio:El Più Light e Vediomar due compagni per il Palio

Ippodromo BolognaDomenica grandi firme all'Arcoveggio, con il Palio dei Proprietari a reggere un riuscito cartellone che vede i migliori driver del panorama nazionale in pista, pronti a regalare pillole di classe ed emozioni. Nell'handicap che raggruppa i migliori esponenti tra gli anziani di stanza nella Regione, i due portacolori della Scuderia Arcobaleno, Vediomar ed El Più Light, sono in cima al pronostico, mentre Frosty Aas ben si adatta al ruolo di alternativa. Sin qui le tre nomination che vedono protagonisti i soggetti dal roulino di marcia più altisonante, ma attenzione al vecchio guerriero Bajkal Dj, veloce nelle fasi iniziali e assai adatto alla distanza, mentre per Staro Tenessee ed Eclissi di Sala il compito si preannuncia improbo.
Sottoclou per i tre anni, un doppio chilometro ricco di presenze prestigiose tra le quali spicca la grintosa Isotta Jet, ex speranza in chiave classica del trainer finlandese Veli Pekka Toivanen che torna alle gare dopo breve sosta ai box, mentre il top driver Enrico Bellei farà coppia con Impero Dif; e per completare il podio, ecco Indomito Lino's, passista dalle cospicue doti atletiche. Rimanendo in tema di qualità non passa inosservata la quinta corsa, un bel miglio per ottimi performer nel quale Pietro Gubellini ed Enrico Bellei daranno spettacolo in sulky ai due soggetti più attesi, Gwahir Baba per il milanese e l'esperto Chenier Blue per il capolista nazionale.
Alle 14.45 in pista la prima corsa, con i puledri impegnati in un contesto piuttosto affollato che potrebbe regalare a Lester Piggott il secondo hurrah di una giovane e promettente carriera agonistica. Attenzione poi a Grillodelfaro Rex ed al lanciato Alessandro Raspante, ed a seguire al ritrovato Il Panta, la cui nuova dimensione agonistica verrà testata da Ierez, recente vincitore in quel di Padova. Alla quarta corsa tornano dietro le ali della macchina i gentlemen ed Alessandro Raspante sembra possedere l'ennesimo atout domenicale in Dublino di Re, mentre alla sesta i riflettori sono puntati su Isabel Kronos, notevole carta Bellei che in chiusura mira al bersaglio grosso con il vecchio Ardes. E durante tutto il pomeriggio ci si potrà divertire pure con le scommesse su tutti gli altri sport, presso i nuovi terminali HippoSport appena installati nel salone del totalizzatore dell'ippodromo bolognese.

Questa news è stata letta 502 volte dal 14 Ottobre 2007