Ott 17

Arcoveggio: la carica dei 140

Ippodromo BolognaAppuntamento con il Ma.Po all'Arcoveggio, un giovedì divertente che dalle 11.10 sino a pomeriggio inoltrato regalerà emozioni e corse di qualità.
La disamina del pomeriggio – con le otto prove più rilevanti - parte dalla gara di centro, riservata ai tre anni: un bel miglio nel quale alcuni esponenti di rilievo della generazione 2004 si daranno battaglia in un contesto piuttosto equilibrato. Un'erede di Varenne, Illusion Dany, spicca per la ritrovata forma e per l'ottima collocazione tattica, che la vede al numero 1 dietro le ali della macchina. Prova assolutamente priva di figure di secondo piano e quindi pronostico aperto anche per Invader As, atout di giornata per Maik Esper, che affida il recente finalista al Derby alle ispirate mani di Fabrizio Ciulla, mentre per Incontro Fp il podio è l'obiettivo minimo, da disputarsi con Irish Rose ed Inter Trio.
Il contorno pomeridiano continua con buoni performers di quattro anni e segnala in Gwineth Duke e Gadoni i due soggetti da seguire per la vittoria nel premio Marsala, mentre Marco Smorgon candida la sua Image Font alla terza, pur conscio delle indubbie qualità atletiche di avversari del valore di Icona Op e Ingrid di Jesolo.
Alle 14.45 appuntamento con il prologo pomeridiano con Duracell Bi e Andrea Orlandi che vantano notevoli chance di vittoria nel Premio Bucefalo. Il convegno continua all'insegna dei cavalli anziani, che alla quinta regaleranno spettacolo grazie al match tra Eolo Petral e Fofò D'Ete, mentre alla settima Corvo Blak Jet è un chiaro favorito. All'ottava azzardiamo Flareon Lb, che seppur con numero scomodo, il tredici, riserva doti atletiche superiori alla concorrenza.

Questa news è stata letta 718 volte dal 17 Ottobre 2007