Mag 7

Capannelle: ancora puledri e ultima chiamata per il Derby

Ippodromo CapannelleIn apparenza potrebbe anche sembrare una domenica interlocutoria, visto come siamo stati abituati ma le domeniche di capannelle non sono mai interlocutorie, c'è sempre più di un motivo per venire alle corse, c'è sempre un buon richiamo tecnico. Certamente la prossima domenca inizieranno i fuochi di artificio con la disputa del Presidente della Repubblica , del Regina Elena e di tante altre corse di contorno importanti, cosi come la domenica successiva sarà addirittura quella del Derby, del D'Alessio e del Tudini. Eppure anche dinanzi a corse cosi significative la giornata che stiamo per vivere ci regala diversi spunti. Innanzitutto proprio dal momento che abbiamo parlato di Derby ecco che nel premio che ricorda in Bruno Agriformi un fantino che il derby seppe vincerlo, i tre anni chiederanno ai 2000 della pista grande l'ultimo possibile passaporto per almeno entrare nelle gabbie del nastro azzurro dopo due settimane. Lo sanno bene i nove protagonisti ed in particolare Go Jo Black, Carobene, Blue Love e Grumpty che sembrano i più dotati. Solo al vincitore sarà concesso di tentare nella corsa della vita. Ai tre anni faranno da brillante controcanto le grandi speranze che sono poi in questo periodo i due anni alle prime uscite. Tra i maschi saranno in cinque e due alfieri della Golden Horse che sta facendo faville con i puledri, si tratta di figli di Docksider e Bianconi ai quali risponderanno due Olmo e uno Stuck di Lorenzo Brogi. Otto invece le femmine sempre sulla distanza dei mille metri. In evidenza una Rossini sempre della Golden Horse, Una Inthikab dell'Olmo, una Daggers Drawn della Nuova Sbarra e una Namid di Peraino. Non è finita, i tre anni, i giovanissimi ma anche gli anzini e ad un anno o quasi dal derby dello scorso anno ecco che tre protagonisti di quella corsa si ritrovano in pista, si tratta di Jane's park che rientra e che fu terzo, di Urgente , allora quarto e di Le Giare , insieme ad altri tre daranno vita ad un 2000 metri molto interessante mentre il resto della giornata prevede un 1500 sul dirt e di spessore per iniziare e due handicap per concludere con in tutto sette corse in programma.

Questa news è stata letta 1084 volte dal 7 Mag 2006