Ott 25

Arcoveggio: giovedì Tris per 18

Ippodromo BolognaArriva la Tris "del Caffè" all'Arcoveggio, appuntamento d'apertura del giovedì bolognese, che alle ore 13.55 chiama a raccolta diciotto anziani dall'onorata carriera. Equilibrio ed un buon livello tecnico caratterizzano questo Premio Rum Angostura, nel quale le candidature alla vittoria partono già dagli inquilini della prima fila dove spicca il velocissimo Cherubino, probabile battistrada che Alessandro Pieropan affida al bravo Luca Vaccari. Segnaliamo un altro veneto dalle concrete chance, quel Binebo Mo che rappresenta una sicurezza in chiave piazzamento, mentre tra i soggetti in seconda fila Feeling Viosi e Divo dei Sogni sembrano i più attrezzati per ambire al gradino più alto del podio.
Ed eccoci all'estremità dello schieramento con gli atletici Fulminea Valm e Faraone Dei, da preferire al grintoso Ej Pizz con in sediolo Ettore Vairani.
Il pomeriggio si configura all'insegna della qualità, un contorno per intenditori arricchito dalle presenze di driver come Enrico Bellei, capolista nazionale che sino ad ora si è annoverato ben trenta Grandi Premi, oppure Roberto Vecchione, secondo in classifica e più che mai lanciato tra i top europei, senza dimenticare il Campione Mondiale Roberto Andreghetti, beniamino della tribuna felsinea ed in pista con un buon numero di carte vincenti da giocare. Bella ed incerta la prova riservata ai due anni, settimo evento della giornata, in grado di offrire uno spaccato davvero interessante della generazione 2005, con Lou Lou Doux , Landolfo Sas e Luisiana Jet da seguire con grande attenzione. Contesti interessanti anche nelle altre prove: la quarta con Idinaz in caccia della seconda vittoria a seguire contro avversarie come Incantesima Park, ed alla sesta l'indomito Aspen trova sulla sua strada il potente Faruz ed il veloce Fraticello Jet. Gennifer King all'ottava e Idillio Gas alla nona sembrano possedere titoli e forma per vincere i rispettivi impegni agonistici.

Questa news è stata letta 643 volte dal 25 Ottobre 2007