Nov 2

Padova: nel nome del grande Hakan Wallner

Ippodromo PadovaFerma a Padova la Tris del caffè del venerdì, per una divertente una tappa a nord –est pronta a regalare emozioni e un pizzico di nostalgia al prologo del convegno, dedicando alla memoria del grande Hakan Wallner un affollato miglio riservato agli anziani. Equilibrio, soggetti di buona categoria e alcuni tra i top driver del panorama nazionale, danno ulteriore spessore alla contesa, con i partecipanti divisi in tre file dietro le ali dell'autostart. Difficile assegnare il ruolo di favorito, ma certamente, l'ospite milanese Elba Dr vanta le qualità atletiche giuste per ben figurare, nonché la guida ispirata del grintoso Max Castaldo e perchè no, una comoda sistemazione alla corda seppur in seconda fila, mentre Exodus Trio porterà in dote una ritrovata condizione atletica e le mani del Campione del Mondo uscente Roberto Andreghetti. Continuiamo la disamina scendendo lungo lo schieramento, dove troviamo un toscano assai apprezzato dagli appasionati per la sua generosità come Faro di Azzurra, giovane ma esperto allievo dello scandinavo ormai naturalizzato italiano Bjorn Lindblom, mentre in terza fila non passano inosservati i binomi formati da Paolo Leoni e Falcone Rob, nonché quello che vede Chiara Nardo in sulki a Forrestal Blue. Nel pomeriggio che ricorda Hakan Wallner non potevano mancare i grandi cavalli forgiati dal maestro svedese, il quale nel corso della sua pluridecennale carriera ha vinto tutte corse più importanti in America ed in Europa per la giubba blu della Continental Farm, la franchigia creata in Kentucky assieme a Bernd Lindsted e Jan Johnson, oggi ricordata nel sottoclou. Miglio di sapore internazionale, la prova di spalla, nella quale torna in pista con grandi ambizioni in chiave vittoria l'aitante Erabay, sfidato per l'occasione dalla progredita Frej Press e da Goblin Grif, un passista assai temibile sul quale sale il bravo Fabrizo Ciulla. In un pomeriggio ricco di firme prestigiose inosaservata la presenza di un ospite torinese del valore di Marco Smorgon, il creatore di tanti campioni indigeni, oggi a Padova con Leonida Grif alla seconda corsa e con Legacy Grif alla quarta, entrambi seriamente candidati al successo, mentre alla terza,sarà Incendio il soggetto più atteso, con Current Kronos alla quinta e Grande Amico alla sesta da seguire per un ben remunerato ticket vincente.
Chiusura in grande stile prima dell'appuntamento domenicale, con i nomi di Garuda Car e Illiade Fks da appuntarsi per le qualità atletiche e le notevoli chance di successo, rispettivamente alla ottava e nona.

Questa news è stata letta 568 volte dal 2 Novembre 2007