Nov 2

Arcoveggio: un sabato per giovani di belle speranze

Ippodromo BolognaPrima del grande appuntamento domenicale improntato sull'attesa disputa del Gran Premio della Vittoria, eccoci a presentare un bel sabato bolognese dedicato ai puledri di due anni, con le consuete nove corse in programma ed il prologo previsto alle ore 14.00.
Profili tecnici di notevole spessore caratterizzano il clou pomeridiano, con ben dieci puledri impegnati sulla breve distanza in una sfida equilibrata per la quale si candidano in parecchi, dai milanesi Leopardia e Lover Power, con Beppe Lombardo e Pietro Gubellini, al promettente Lennox Lb, ambizioso portacolori della Bivans, passando per la classe cristallina di Louvre. Roberto Vecchione, dal canto suo, propone Lady Del Pino, il cui brillante ruolino di marcia parla di ben due vittorie ed un piazzamento, in questo primo scorcio di carriera agonistica.
Campo folto per il sottoclou, la sesta corsa, nella quale ottimi esponenti della generazione 2004 incroceranno le armi sui due giri di pista. E' una sfida dal pronostico difficile, con Innocenzo Duke pronto a farsi perdonare un recente ed irrimediabile svarione, mentre Irina e Fabrizio Ciulla dovranno superare le insidie della seconda fila per cercare di ottenere una vittoria che è nelle loro corde e Iron Power gode della grande considerazione del suo entourage, capitanato da Pietro Gubellini.
Buoni i quattro anni della seconda gara, prova nella quale Geresto Dei cercherà il riscatto dopo una deludente performance bolognese di una decina di giorni orsono, trovando però sulla sua strada un avversario dalle notevoli doti come Geox, altro inviato del team Baroncini in terra emiliana, mentre per Goodbye D'Anzola e Greenish Baby il podio è un obiettivo da perseguire con grande dispendio di mezzi atletici. Apertura con i puledri e con Lyra Degli Dei, poi spazio a Gwineth Duke alla terza per un atteso successo di Roberto Vecchione, mentre tra i gentleman spicca la coppia formata da Galla e Alessandro Raspante. Si prosegue e alla quinta ci imbattiamo in un lotto di discreti tre anni che ha in Indipendent Wise un favorito dalle chiare chance, anche grazie alle mani preziose di Pietro Gubellini. Ermanno K Jet è il favorito dell'ottava, mentre la nona promette pillole di classe grazie agli attesi Giasmine Bi e Cornaro D'Asolo. E arrivederci a domani con il Gran Premio della Vittoria.

Questa news è stata letta 648 volte dal 2 Novembre 2007