Nov 15

Arcoveggio: una Tris ricca di Carisma(s)

Ippodromo BolognaLa Tris impreziosisce un bel pomeriggio di corse dedicato al ristorante del centro Ippocampus di Castel San Pietro (BO), ideale per gli appassionati di trotto che tra una portata e l'altra possono vedere all'opera, durante il training settimanale, i loro beniamini, o passare qualche ora in compagnia dei molti allenatori di stanza nel centro di allenamento immerso nel verde. Equilibrata ed affollata come si conviene ad una prova abbinata al terno ippico nazionale, la prova odierna sembra ben bilanciare le chance degli inquilini del primo nastro con quelle dei penalizzati, con la distanza del doppio chilometro e la partenza ai nastri ad ingarbugliare ulteriormente la trama tattica. Piace Esprit Rl, oggi guidato da Roberto Vecchione, nonché recente vincitore di un clou proprio sulla pista felsinea, in occasione del quale faceva coppia con il gentleman Alessandro Raspante, sfida sulla media distanza risolta con irrisoria facilità e a media di considerevole spessore. Le indubbie doti atletiche del sei anni di colori emiliani, rilanciato dal training del finnico Heiki Ahokas, saranno testate con grande severità dalla atletica Daisy Gar, atout del top driver italiano Enrico Bellei, mentre la carica agonistica di Desirè Del Pino e le indubbie doti del teutonico Carismas Photo aggiungono pathos alla contesa e altri due nomi alla già ricca rosa dei papabili alla vittoria. Abbiamo momentaneamente trascurato i soggetti che si avvieranno allo start, tra i quali l'esperta Fulminea Valm e la tenace Fiore di Jesolo meritano grande considerazione, anche in virtù di una forma non trascurabile e delle guide, sempre ispirate, rispettivamente di Alessandro Gocciadoro e Paolo Molari, autentici beniamini della tribuna bolognese.
Ad una Tris ben congegnata e dalla probabile quota ricca - per la quale bisognerà attendere sino alle ore 19.00 - fa da contraltare un bel programma, divertente e non privo di spunti tecnici ad iniziare dalle 15.00. Eccellente il sottoclou, con i tre anni impegnati in un miglio dalle prestigiose presenze, come il passista Innocenzo Duke, alla ricerca della conferma dopo un recente exploit, esaminato da avversari dello spessore di Indochinois ed Incantesima Park, mentre per Invasa di Azzurra e Pietro Gubellini il podio è l'obiettivo di giornata.
Grandi guide giugono a Bologna in questa tappa di metà settimana, dal già citato Pietro Gubellini, che aprirà la sua missione bolognese con l'atteso Libido Dvm, tentando la replica poco dopo in sediolo all'atletico Lionel Cav, dando poi spazio al suo rivale di sempre Enrico Bellei, che alla quarta propone Inoki del Nord. Andrea Guzzinati arriva da Torino con pedine buone per il podio, Isidoro Gino, sempre alla quarta, e Ira Del Rio, opportunista di vaglia da seguire alla sesta.
In attesa della tris ecco gli anziani in pista alla settima ed all'ottava, con il decaduto ma sempre pimpante Acorlun a caccia della vittoria prima dell'attesa performance di Bull di Poggio, una delle migliori carte da giocare nel giovedì di Roberto Vecchione.

Questa news è stata letta 555 volte dal 15 Novembre 2007