Dic 16

Arcoveggio: dieci lady per il clou

Ippodromo BolognaLa settimana chiude alla grande sotto le Due Torri, con un clou riservato alle femmine di tre anni, in dieci al via sulla breve distanza del Premio dedicato alla Comunità dei Marchigiani a Bologna, che fra l’altro offrirà al pubblico un assaggio della tipica zuppa di cicerchia, specialità di Serra dè Conti.
Individualità dalla rilevante carriera regalano pregio alla contesa, con Irish Rose investita del ruolo di favorita, per la forma ottimale e la guida di Roberto Vecchione, suo partner abituale più che lanciato al secondo posto della classifica nazionale dei driver. Compito comunque impegnativo per l’atletica allieva del finnico Heiki Ahokas: infatti, dalla Toscana arriva la grintosa Ivy Lb, mentre i recenti progressi di Iasmina Lung e Issima Font ne fanno delle reali insidie in vista della vittoria.
Da un clou combattuto e aperto alle più varie soluzioni tattiche, passiamo all’interessante corsa di spalla, la sesta, con i vecchi draghi delle piste impegnati sulla breve distanza e accompagnati nella loro avventura bolognese da nove gentleman di lungo corso, per un pronostico che vede l’ottimo Excalibur Treb nei panni del soggetto più atteso, mentre Dustin Bi e Bady Lemon sembrano in grado di ambire al podio. Alle 14.00 si apriranno le danze con un bel miglio riservato ai quattro anni, prova che ha in Grumman un chiaro favorito, mentre venticinque minuti dopo ben undici puledri di buone speranze si disputeranno la vittoria sulla breve distanza, ed il biasuzziano Lennox sembra il più titolato del lotto.
Si prosegue ora con la terza, dove le ambizioni di Innamorata Trio saranno severamente testate dall’ottimo Inti Raymi. Alla quarta proviamo la promettente Leya Lb, una delle tante, ottime chance che Andrea Buzzitta si giocherà nel corso della domenica; un'altra, per esempio, porta il nome di Day Love Blue alla quinta, una qualitativa prova sulla breve dove anche Governor può dire la sua. Accompagniamo il pomeriggio verso la sua conclusione, ma non prima di aver esaminato le cospicue possibilità di successo vantate dalla coppia Di Rienzo/Early di Jesolo all’ottava, dove conta anche il vecchio Crown Cast, mentre alla nona il buon Ferdinando (Di Rienzo !) candida la sua Fulgida Bro, fidando sulla ritrovata vena agonistica della cinque anni di colori veneti e pur tenendo in debita considerazione le qualità di Darico e Cougar Cast.
Da segnalare, per chiudere, l’appuntamento di sabato 22 dicembre con l’inaugurazione ufficiale della multisala per le scommesse sportive e ippiche HippoSport. Dalle ore 17,00 buffet, brindisi e sport in diretta nella sala all’interno dell’ippodromo Arcoveggio, per vincere uno dei viaggi in palio: estrazione alle 18.45.

Questa news è stata letta 550 volte dal 16 Dicembre 2007